Fiat Toro sbarca negli USA? ecco tutta la verità

Al Chicago Auto Show, dopo le parole di Ralph Gilless dirigente di FCA si torna a parlare della possibilità che negli USA sbarchi Fiat Toro

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat

Fiat Toro è il Pick Up della principale casa automobilistica italiana realizzato per il mercato sudamericano, dove veicoli di questo tipo vanno per la maggiore. Sebbene il suo arrivo in concessionaria sia avvenuto solo alla fine dello scorso mese di febbraio, questo modello in poco tempo è riuscito a conquistarsi uno spazio assai importante sul mercato sudamericano.

In particolare in Brasile, dove la vettura è stata realizzata e lanciata, il modello ha raggiunto la vetta della classifica dei veicoli commerciali leggeri più venduti in Brasile. Di questa auto piace molto il design e la qualità degli interni, considerati molto al di sopra degli ordinari standard relativi ai Pick Up.

Proprio per il successo che Fiat Toro ha avuto in Sud America, molti si sono domandati se questo modello sarebbe potuto arrivare anche in altri mercati. Addirittura si è anche ipotizzato che fosse in cantiere una versione Suv del veicolo, che per il momento non è stata ancora confermata.

Ieri però al Chicago Auto Show di questo modello si è tornato indirettamente a parlare in seguito ad alcune dichiarazioni rilasciate dal capo del design di Fiat Chrysler, Ralph Gilles. Il dirigente infatti ha affermato che nel futuro prossimo di Ram, uno dei brand americani del gruppo guidato da Sergio Marchionne, troverà spazio un Pick Up delle dimensioni di Fiat Toro.

Leggi anche: Jeep Renegade e Fiat Toro: importante riconoscimento in Argentina

Fiat Toro

Fiat Toro: il pick up sbarca negli Stati Uniti?

Leggi anche: Fiat Chrysler: in Francia l’Autorità Antrifrode indaga su presunte irregolarità

Qualcuno ha ipotizzato che ad arricchire la gamma dei Pick Up di Ram con un modello delle dimensioni di Fiat Toro possa essere proprio questa vettura, appositamente rimarcata per il mercato americano e denominata Ram Dakota, nome di un famoso veicolo del passato recente della casa automobilistica che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles.

Tra gli indizi che fanno pensare a questa ipotesi, oltre alle parole dello stesso Gilles anche il fatto che  diverse volte sulle strade degli Usa sono stati avvistati prototipi camuffati di modelli molto simili a Fiat Toro come dimensione e design.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.