Fiat Chrysler: calano le vendite in Europa a novembre

Ecco come sono andate le cose per i marchi di Fiat Chrysler a novembre in Europa

di , pubblicato il
Ecco come sono andate le cose per i marchi di Fiat Chrysler a novembre in Europa

Arrivano brutte notizie per Fiat Chrysler dall’Europa. Anche nel mese di novembre 2019 calano le vendite del gruppo italo americano in Europa. FCA ha immatricolato 67.739 unità in Europa facendo registrare un calo percentuale dell’1.6%. Questo dato negativo dipende soprattutto dal cattivo andamento delle immatricolazioni di Jeep. A causa del calo delle vendite anche la quota di mercato si abbassa passando da 5,9% a 5,6%. Fiat Chrysler considerando tutto il 2019 si ferma a 877 mila unità vendute in Europa. Si tratta di un calo dell’8,7 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno quando invece le consegne nel nostro continente furono oltre 960 mila.

Anche nel mese di novembre 2019 calano le vendite del gruppo Fiat Chrysler in Europa

Per effetto di questi numeri la quota di mercato di Fiat Chrysler in Europa nel 2019 passa da 6,6 a 6%. Andando a guardare i risultati dei singoli brand vediamo che il marchio Fiat con 47 mila unità vendute nel mese di novembre del 2019 ha ottenuto una crescita percentuale del +3.1%. Considerando invece i primi 11 mesi dell’anno, Fiat si porta a 610 mila unità vendute con un calo del 9.7%. Male invece Jeep che perde il 15,8 per cento con circa 11 mila unità immatricolate a novembre. Nel parziale annuo la casa automobilistica americana di FCA con 155 mila unità vendute fa segnare un calo percentuale dello 0.3%.

Male Lancia e Jeep, bene Alfa Romeo e Fiat

Lancia a novembre perde il 3.5 per cento rispetto allo scorso anno con 4.325 unità vendute. La casa italiana in tutto il 2019 ha invece venduto quasi 55 mila unità con una crescita del +23.6 per cento. Un buon novembre per Alfa Romeo che  con 4.065 unità ottiene una crescita percentuale del 2.3 per cento. La casa automobilistica del Biscione ha venduto 49 mila unità in Europa nel corso del 2019 registrando un calo del 36.9 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Vedremo se nel mese di dicembre le cose per Fiat Chrysler miglioreranno chiudendo così l’anno in bellezza.

Argomenti: