Alfa Romeo Giulia Station Wagon: i dubbi di Sergio Marchionne

Sergio Marchionne manifesta forti dubbi sulla convenienza per Fiat Chrysler di portare sul mercato un'Alfa Romeo Giulia Station Wagon

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia Station Wagon

Negli scorsi mesi si era parlato a lungo della possibilità dell’arrivo sul mercato di un’Alfa Romeo Giulia Station Wagon. Inizialmente i dirigenti di Fiat Chrysler avevano escluso l’arrivo nel mondo dei motori di un simile modello. Negli ultimi mesi invece dal web erano arrivate indiscrezioni autorevoli da parte di magazine esteri molto quotati come Automotive news, che affermavano che i dirigenti del gruppo italo americano avessero cambiato idea. Secondo queste voci insomma un‘Alfa Romeo Giulia Sportwagon sarebbe arrivata addirittura entro fine 2017. Oggi sulla questione ha voluto fare chiarezza il numero uno di FCA, l’amministratore delegato Sergio Marchionne.

Alfa Romeo Giulia Station Wagon: Sergio Marchionne non è  sicuro 

Sergio Marchionne ha parlato in occasione del Salone dell’auto di Detroit 2017. Nel corso di una lunga conferenza stampa in cui sono stati trattati numerosi argomenti, l’amministratore delegato ha pure voluto dire la sua sulla possibilità che realmente in futuro arrivi un’Alfa Romeo Giulia Station Wagon. Il Ceo di FCA non ha escluso che un tale modello possa anche arrivare sul mercato. Ma su questo però non è sembrato molto convinto. Il motivo di ciò è da ravvisare nel fatto che occorre valutare quella che potrebbe essere la convenienza per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles e per la stessa Alfa Romeo a far uscire un simile veicolo, che comunque avrebbe mercato solo in Europa.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: sul web le immagini della Brochure

Alfa Romeo Giulia Station Wagon

Alfa Romeo Giulia Station Wagon: Sergio Marchionne non è sicuro che si farà

Leggi anche: Alfa Romeo E-Suv: sarà prodotto a Mirafiori nel 2018

Questo modello avrebbe mercato solo in Europa

Questa tipologia di vettura infatti non ha più mercato in Nord America o in Asia. In quelle zone ormai le Station Wagon hanno lasciato il posto a Suv e Crossover. Proprio per questo motivo se davvero un’Alfa Romeo Giulia Station Wagon dovesse arrivare, questa sarebbe solo per l’Europa. Da qui derivano però le perplessità di Marchionne. Il numero uno di FCA si chiede se abbia senso portare sul mercato una vettura che verrebbe commercializzata solo in pochi paesi. Molto dipenderà dal successo commerciale del suv Alfa Romeo Stelvio. Se questo dovesse ottenere un clamoroso successo, allora i dirigenti di FCA potrebbero essere spinti ad investire anche su ulteriori modelli.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo

Leave a Reply