Alfa Romeo Alfetta 2018: pronta a sfidare Mercedes Classe E, BMW Serie 5 e Audi A6

Alfa Romeo Alfetta 2018: presto dovrebbe avvenire il debutto della nuova ammiraglia del Biscione che sfiderà Mercedes Classe E, BMW Serie 5 e Audi A6

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Alfetta

Alfa Romeo Alfetta 2018 dovrebbe essere una delle prossime vetture del Biscione ad arrivare sul mercato. Il 2018 dovrebbe essere l’anno giusto per la sua presentazione. Questo modello è importante perchè rappresenta la futura top di gamma del Biscione e serve a dare prestigio alla casa automobilistica milanese a livello internazionale.

 

Il veicolo in questione inoltre è molto importante per poter sfondare in mercati in cui le berline di grandi dimensioni vanno ancora per la maggiore come in Cina ed in Usa. Alfa Romeo Alfetta 2018 si caratterizzerà per nascere su una versione allungata della piattaforma modulare Giorgio la stessa impiegata su Stelvio e Giulia e che in futuro sarà adattata anche su un Suv di grandi dimensioni

 

Alfa Romeo Alfetta 2018 dovrebbe avere dimensioni da ammiraglia. La sua lunghezza infatti dovrebbe essere intorno ai 5 metri mentre la sua larghezza dovrebbe sfiorare i due metri. La vettura che sarà erede delle vecchie Alfa 164 e 166 arriva dopo oltre un decennio di assenza di Alfa Romeo da questo settore. Mercedes Classe E, BMW Serie 5 e Audi A6 saranno le sue dirette concorrenti alle quali la nuova Alfetta proverà a dare serio filo da torcere.

 

A proposito del nome quello di Alfa Romeo Alfetta 2018 non è ancora sicuro sebbene ci siano buone possibilità che alla fine venga scelto proprio questo nome. Nel corso dei prossimi mesi è probabile che su questo veicolo usciranno nuove informazioni che aiuteranno a comprendere meglio le sue caratteristiche più importanti.

 

Leggi: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e BMW M3, nuova sfida in un video

 

Alfa Romeo Alfetta 2018

Alfa Romeo Alfetta 2018

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio e Maserati Levante: nel 2017 raddoppiano le vendite dei due brand?

 

Alfa Romeo Alfetta 2018 sarà dotata in alcuni modelli della trazione posteriore e in altri di quella integrale. Il bagagliaio di questa vettura avrà una capienza di almeno 480/500 litri. Per quanto riguarda i motori ancora non si sa nulla ma è probabile che la sua gamma non sarà poi così differente da quella della berlina Alfa Romeo Giulia sebbene è facile ipotizzare che nei motori della nuova Alfetta ci sarà qualche cavallo in più.

 

Infine per quanto riguarda il luogo in cui molto probabilmente la nuova Alfa Romeo Alfetta 2018 verrà assemblata, si prevede che questo possa essere lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Mirafiori. Non si conoscono ancora i prezzi di Alfetta ma è probabile che questi siano in linea con quelli delle rivali tedesche di  Mercedes Classe E, BMW Serie 5 e Audi A6. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Audi, BMW, Mercedes