Alfa Romeo 8C Competizione: un raro esemplare in vendita in Portogallo

Alfa Romeo 8C Competizione: un esemplare in edizione limitata della mitica vettura è in vendita in Portogallo al prezzo di 285 mila euro

di , pubblicato il
Alfa Romeo 8C Competizione

La due posti sportiva Alfa Romeo 8C Competizione, una vettura con telaio in fibra di carbonio, è attualmente in vendita in Portogallo. Prodotta in soli 500 esemplari in tutto il mondo tra il 2007 e il 2010 a Modena,  nello stabilimento Maserati di Via Ciro Menotti, la vettura del Biscione  è a disposizione di FS Cars che in questi giorni ha deciso per la sua vendita. Questo modello è la numero 62 dell’edizione limitata e costa 285.000 euro.

 

Ispirata alle vetture sportive del passato del marchio del Biscione come Alfa Romeo 50 e 60, Alfa Romeo Competizione 8C  è in grado di soddisfare qualsiasi amante della velocità, raggiungendo una velocità massima di 293 chilometri all’ora e offrendo un’accelerazione da 0 a 100 km / h in appena 4,2 secondi. Questo veicolo dispone di un motore V8 da 4,7 litri di derivazione Ferrari / Maserati, derivante dall’unità utilizzata nella GranTurismo S, con potenza aumentata sino a 450 cv.

 

Questa Alfa Romeo 8C Competizione è disponibile con tappezzeria in pelle rossa e beige, ha un cruscotto fabbricato in un unico pezzo in fibra di carbonio con applicazioni in alluminio, cambio automatico, volante in pelle e sospensioni sportive. La vettura fino ad ora ha percorso un totale di 18 mila chilometri ed è disponibile per la vendita a Lisbona, con 12 mesi di garanzia in offerta.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Super berlina” negli USA da Popular Mechanics

 

Alfa Romeo 8C Competizione

Alfa Romeo 8C Competizione: in vendita raro esemplare a Lisbona in Portogallo al prezzo di 285 mila euro

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Jeep, Fiat e Maserati: boom di ricerche online per i brand di FCA

 

Ricordiamo che questo modello fu frutto del designer tedesco Wolfgang Egger e venne presentata come concept car al Salone dell’auto di Francoforte del 2003. Nonostante il successo riscosso i vertici del Biscione decisero per la sua produzione in edizione limitata con 500 unità spider e 500 unità coupè. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: