Veicoli disabili 730, acquisto agevolato con la detrazione 19%

Tutto sulla detrazione irpef al 19% per l'acquisto agevolato di veicoli per disabili da indicare nel modello 730 2014

di , pubblicato il
Tutto sulla detrazione irpef al 19% per l'acquisto agevolato di veicoli per disabili da indicare nel modello 730 2014

Ecco quali sono i veicoli e le auto per disabili il cui acquisto e le cui spese sono da indicare nel modello 730 2014 e per cui si ha diritto alla detrazione fiscale del 19%.

Veicoli disabili 730: la detrazione al 19%

Nel modello 730 2014, al rigo E4 “Spese veicoli per persone con disabilità” che vanno indicate le spese sostenute per l’acquisto di:

  • motoveicoli e autoveicoli, anche se prodotti in serie e adattati in funzione delle limitazioni permanenti alle capacità motorie delle persone con disabilità;
  • autoveicoli, anche non adattati, per il trasporto dei non vedenti, sordi, persone con handicap psichico o mentale di gravità tale da avere determinato il riconoscimento dell’indennità di accompagnamento, invalidi con grave limitazione della capacità di deambulazione e persone affette da pluriamputazioni.

Veicoli disabili 730 2014: caratteristiche della detrazione

La detrazione disabili in tal caso ha come tetto massimo di spesa, l’importo di 18.075,99 euro, spettante con riferimento a un solo veicolo (auto o moto), a patto che sia utilizzato in via esclusiva o prevalente a beneficio della persona con disabilità. La detrazione disabili in tal caso spetta una sola volta in un periodo di quattro anni, a meno che il veicolo non sia stato cancellato dal PRA.

La detrazione spetta anche per le spese di riparazione che non rientrano nell’ordinaria manutenzione, con esclusione, quindi, dei costi di esercizio (come, ad esempio, il premio assicurativo, il carburante e il lubrificante). Queste spese devono essere sostenute entro quattro anni dall’acquisto e concorrono, insieme al costo di acquisto del veicolo, al raggiungimento del limite massimo consentito di euro 18.075,99.

[fumettoforumright]

Veicoli disabili 730 2014: necessario certificato commissione medico

Si precisa che le impedite capacità motorie permanenti per cui si procede all’acquisto di veicoli, devono risultare dalla certificazione medica rilasciata da una Commissione medica.

Tra i veicoli disabili necessari per la locomozione sono compresi anche gli autoveicoli non adattati destinati alla locomozione dei non vedenti e dei sordi.

 

Potrebbe interessarti anche:

Spese sanitarie disabili, tutto sulla detrazione 19% nel 730 2014

 

Argomenti: