Tredicesima più alta: differenze nel settore privato

Tredicesima mensilità: calcolo e importo. Chi prenderà di più: ecco i dati.

di , pubblicato il
Tredicesima mensilità: calcolo e importo. Chi prenderà di più: ecco i dati.

A quanto ammonta la tredicesima nel settore privato e chi prende di più in Italia? A queste e altre domande, in attesa del pagamento dello stipendio bonus di Natale a dicembre, ha risposto il rapporto dell’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro per il 2019. Chi prende la tredicesima più alta in Italia? Come sappiamo bene la 13sima si calcola come una mensilità extra di stipendio quindi l’importo dipende dal salario che si prende. Di fatto una panoramica sulla tredicesima impone un confronto tra stipendi da nord a sud e nei diversi settori professionali. E’ proprio quello che ha fatto il report sopra citato.

Nel complesso il costo per pagare la 13sima ai lavoratori che ne hanno diritto è stato stimato in 12,5 miliardi di euro lordi. Mediamente i dipendenti full time riceveranno 1192 euro mentre quelli part time 529 euro. A livello regionale si possono osservare alcune differenze anche perché cambia la percentuale di lavoratori part time. I dati del rapporto statistico indicano la seguente distribuzione:

  • Nord ovest: 3,7 miliardi di euro totali per la tredicesima, pari al 37%;
  • Nord est: 3,3 miliardi di euro complessivi per la 13sima, che equivalgono al 26%;
  • Centro: 2,5 miliardi di euro complessivi per la tredicesima mensilità, corrispondenti al 20%;
  • Sud: 2 miliardi di euro totali per la tredicesima, che corrispondono al 16%;
  • Isole: 625 milioni di euro in tutto per il costo tredicesima, ossia il 5% del totale.

Più precisamente gli importi medi della tredicesima sono:

  • 746 euro netti per i dipendenti residenti nelle isole;
  • 753 euro netti per i lavoratori dipendenti delle regioni del Sud;
  • 919 euro netti per i dipendenti impiegati nel Centro;
  • 1.031 euro netti per i lavoratori del Nord est;
  • 1.077 euro netti per chi lavora nell’area del Nord ovest.
Argomenti: