Superbonus 110% con CILA semplificata quando decade totalmente e quando invece no

Superbonus 110% con CILA semplificata quando decade totalmente e quando invece no. Perché grazie al decreto Semplificazioni bis è arrivato il tanto atteso snellimento dell'iter burocratico. Ma il bonus 110 si può perdere lo stesso, ecco come, quando e perché.

di , pubblicato il
Superbonus 110% con CILA semplificata quando decade totalmente e quando no

Il Superbonus 110% con la CILA semplificata quando decade totalmente e quando invece no? Perché grazie al decreto Semplificazioni bis è arrivato il tanto atteso snellimento dell’iter burocratico. Proprio ai fini dell’accesso alla maxi-agevolazione di Stato. Ma con l’introduzione della Comunicazione di inizio lavori asseverata semplificata non è comunque azzerato il rischio. Quello di perdere integralmente il Superbonus 110% con la CILA semplificata. Ovverosia, la decadenza totale delle detrazioni previste.

Nel dettaglio, sul Superbonus 110% con la CILA semplificata quando decade totalmente e quando no le regole sono chiare. In quanto la maxi-agevolazione di Stato si perde di sicuro. Quando la Comunicazione di inizio lavori asseverata semplificata non viene presentata. Ma lo stesso vale pure quando i dati presenti nella comunicazione non corrispondono al vero.

Superbonus 110% con la CILA semplificata. Quando decade totalmente e quando invece no

In particolare, nel presentare la CILA semplificata occorre evitare una cosa. Che nella Comunicazione di inizio lavori asseverata i dati riportati non siano in linea con quelle che sono le caratteristiche reali dell’immobile.

Sul Superbonus 110% con CILA semplificata quando decade, inoltre, un altro caso di perdita delle agevolazioni è quando? Quando per l’immobile non sono presenti gli estremi del titolo abilitativo. Oppure manca, per le costruzioni realizzate prima dell’anno 1967, il provvedimento apposito.

La Comunicazione di inizio lavori asseverata semplificata, nota anche con la sigla CILAS, è quindi ora non solo il documento unico. Ma anche quello più importante. Per tutti gli interventi che, ai fini del Superbonus 110% con la CILA, non prevedono per l’edificio la demolizione prima. E poi la ricostruzione poi.

Quando la maxi-agevolazione di Stato non si perde. O si perde solo parzialmente

Fissati i casi in corrispondenza dei casi il Superbonus 110% con la CILA semplificata decade totalmente, ci sono pure i casi.

Quando la maxi-agevolazione di Stato non si perde. O comunque si perde solo parzialmente.

Nel dettaglio, il bonus 110 con la comunicazione semplificata è salvo. Quando le violazioni risultano essere meramente formali. E quando queste, inoltre, non ostacolano le azioni di controllo. Se invece ci sono interventi abusivi, il bonus 110 si perderà. Ma solo e limitatamente ai lavori che non sono conformi alle regole.

Argomenti: