Rate Equitalia, ecco come effettuare il calcolo

Disponibile on line e gratuitamente il simulatore per effettuare il calcolo del numero di rate Equitalia, i cui risultati però non considerano l'aggio di riscossione e gli interessi di rateizzazione

di , pubblicato il
Disponibile on line e gratuitamente il simulatore per effettuare il calcolo del numero di rate Equitalia, i cui risultati però non considerano l'aggio di riscossione e gli interessi di rateizzazione

Ecco come effettuare il calcolo del numero di rate concesse dalla società di riscossione, Equitalia, per chi ha debiti con il Fisco inferiori o superiori a 20mila euro.

 Cartella esattoriale rateizzabile

Incubo dei contribuenti è l’arrivo di una cartella esattoriale indirizzata da Equitalia. Ebbene secondo le ultime novità introdotte lo scorso anno per debiti con il Fisco fino a 20.000 euro si può chiedere la rateizzazione Equitalia ( si veda il nostro articolo Rateizzazione Equitalia più semplice nella riforma fiscale).

Rate Equitalia 

Ma quante rate si dovranno pagare? E i relativi interessi? Per rispondere  a queste domande, la stessa Equitalia pubblica sul suo sito on line un simulatore per effettuare il calcolo delle rate di Equitalia. Il simulatore permette di conoscere, in maniera indicativa, il numero massimo di rate e il relativo importo che l’Agente della riscossione  potrà concedere . Il calcolo delle rate  si distingue a seconda che i debiti con il Fisco arrivino i superino i 20mila euro.

Calcolo rate Equitalia on line

Così per importi delle rate fino a 20mila euro, il simulatore on line offerto da Equitalia per il calcolo del numero di rate, prevede l’inserimento dell’Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del proprio nucleo familiare, rilasciato da comuni, Caf o Inps, l’importo complessivo del debito per il quale si chiede la rateizzazione, nonché se si tratta di debiti erariali o previdenziali, il tasso d’interesse di rateazione stabilito dal singolo ente.

 Di seguito ecco il link dove trovare il simulatore:

– Calcolo rate Equitalia importi fino a 20.000 euro 

Per debiti oltre i 20mila euro, il simulatore on line chiede di inserire come informazioni necessarie: l’importo complessivo del debito per il quale si chiede la rateizzazione Equitalia e nel caso in cui non si tratti di debiti erariali o previdenziali, va anche inserito il tasso d’interesse di rateazione stabilito dal singolo ente.

Di seguito ecco il link dove trovare il simulatore:

– Calcolo rate Equitalia importi sopra i 20.000 euro

 Simulatore non vincolante

Da ultimo occorre precisare che gli importi determinati dal simulatore, da cui dipende il numero massimo di rate con Equitalia concedibili, non ricomprendono l’aggio di riscossione e gli interessi di rateazione che saranno calcolati solo dall’Agente della riscossione al momento della concessione della dilazione, nonché l calcolatore non effettua di per sè alcuna valutazione di merito sulle tipologie d’importo inserite.

Ciò significa che è utile usare il simulatore per il calcolo on line, ma questo non è certo vincolante.

 

 Sullo stesso argomento potrebbe interessarti:

Rateizzazione Equitalia: tutto sull’istanza e i documenti da allegare

Rateizzazione Equitalia: a decidere sull ’istanza è il giudice ordinario 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: