Quando sarà pagato il bonus bebè luglio 2021: arriva la data ufficiale dall’Inps

Quando sarà pagato il bonus bebè luglio 2021: arriva la data ufficiale Inps. Attenzione pure a quanto si prende in base all'ISEE. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

di , pubblicato il
Quando sarà pagato il bonus bebè luglio 2021: arriva la data ufficiale dall'Inps

Su quando sarà pagato il bonus bebè luglio 2021: arriva la data ufficiale dall’Inps, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale. Gli accrediti sono in corso o stanno per partire. In quanto, giorno più giorno meno, la data di pagamento ai legittimi beneficiari è quella del 28 luglio del 2021.

La prestazione bonus bebè luglio 2021 si riferisce al mese di giugno. In quanto l’accredito è posticipato. Ed in ogni caso, accedendo tramite le credenziali al sito INPS, i cittadini in qualsiasi momento, su quando sarà pagato il bonus bebè, possono controllare e verificare la propria posizione dal ‘Fascicolo previdenziale del cittadino‘. Nel caso specifico i genitori muniti di SPID, di PIN dispositivo INPS, di CNS oppure di carta di identità elettronica.

Quando sarà pagato il bonus bebè luglio 2021: arriva la data ufficiale dall’Inps

Svelata la data su quando sarà pagato il bonus bebè luglio 2021, vediamo qual è l’importo riconosciuto ai genitori. In quanto questo non è fisso ma varia. Precisamente, in base all’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).

Nel dettaglio, per i figli nati o adottati nel 2020, l’importo del bonus bebè è pari a 1.920 euro. Ovverosia, 160 euro al mese per 12 mesi se l’ISEE non è superiore ai 7.000 euro. Per ISEE sopra i 7.000 euro, e sotto i 25.000 euro, l’importo del bonus bebè scende invece a 960 euro annui. Ovverosia, su quando sarà pagato il bonus bebè, un assegno natalità di 80 euro al mese. Fermo restando che scatta una maggiorazione dell’importo pari al 20% per i secondi figli.

Assegno di natalità potenziato per i figli nati o adottati nel 2021

Per i figli nati o adottati nel 2021, invece, l’assegno di natalità è stato potenziato. Ovverosia, gli importi riconosciuti mensilmente sono più alti a favore delle famiglie a basso reddito.

Precisamente, con ISEE sotto i 7.000 euro l’assegno sale a 1.920 euro.

Che corrispondono, su quando sarà pagato il bonus bebè, a 160 euro mensili. L’assegno, sempre con ISEE sotto i 7.000 euro, sale inoltre a 2304 euro annui. Ovverosia, a ben 192 euro al mese se il figlio nato o adottato nel 2021 all’interno del nucleo familiare è successivo al primo.

Argomenti: