Prima di pagare il bollo auto 2022 controlla se la tua auto potrà circolare dal prossimo anno

Prima di pagare il bollo auto bisogna verificare se dal 2022 sarà ancora possibile circolare con il proprio veicolo

di , pubblicato il
Prima di pagare il bollo auto bisogna verificare se dal 2022 sarà ancora possibile circolare con il proprio veicolo

Prima di pagare il bollo auto, bisogna verificare se dal 2022 sarà ancora possibile circolare con il proprio veicolo. Infatti, le norme UE antiinquinamento che individuano specifiche classi di auto a secondo delle loro emissioni inquinanti potrebbero prevedere lo stop alla circolazione con l’auto fino ad oggi utilizzata.

Dal 2022 potrebbero essere messe al bando le auto euro 4.

Anche le Regioni hanno una certa autonomia nel decidere eventuali blocchi alla circolazione.

Ecco quello che c’è da sapere prima di pagare il bollo auto 2022.

Le classi inquinanti in ambito UE

La normativa europea prevede differenti classi inquinanti delle auto. Classi differenziate a seconda delle emissioni di co2 misurate in g/km.

Nello specifico, possono essere individuate le seguenti classi:

  • Euro 0 – immatricolazione precedente al 31/12/1991;
  • Euro 1 –  immatricolazione dal 1/01/1993;
  • Euro 2 – immatricolazione dal 1/01/1997;
  • Euro 3 – immatricolazione dal 1/01/2001;
  • Euro 4 – immatricolazione dal 1/01/2006;
  • Euro 5 – con omologazione dal 1/09/2009 e immatricolate dal 1/01/2011;
  • Euro 6 – che a sua volta si divide in: Euro 6a –  auto immatricolate dal 1/01/2013;  Euro 6b –  auto immatricolate dal 1/01/2015; Euro 6c –  per auto immatricolate fino al 31/08/2017; Euro 6d con omologazione dal 1/09/2019; Euro 6d standard –  per le automobili immatricolate dal 1/01/2020.

Individuate le suddette categorie, c’è da fare un discorso sui blocchi alla circolazione della auto più inquinanti.

Prima di pagare il bollo auto è bene verificare se si può ancora circolare con il proprio veicolo

Prima di pagare il bollo auto 2022, bisogna verificare se dal prossimo anno sarà ancora possibile circolare con il proprio veicolo. Infatti, chi possiede auto fino alla classe Euro 4, rischierà di rimanere a piedi. Nel senso che non sarà possibile utilizzare la propria auto perchè ritenuta troppo inquinante. Diverse Regioni si stanno muovendo in tal senso. Ad esempio, il Piemonte ha disposto il blocco alla circolazione delle auto diesel euro 4 fino al 15 aprile nei giorni feriali.

Nella fascia oraria 8:30-18:30.

Dunque, prima di pagare il bollo auto 2022, è utile accertarsi di poter ancora circolare con il proprio mezzo.

Ad ogni modo, il bollo auto può essere pagato anche in ritardo, versando una piccola sanzione.

Argomenti: ,