Pensioni e lavoro per anziani e giovani, ecco la proposta basata sul patto intergenerazionale

Tra pensioni e lavoro per anziani e giovani, ecco la proposta per il futuro. Una proposta che è cara al sindacato della Uil, e che, considerando il cambiamento demografico, è basata sul patto intergenerazionale. Ecco come funzionerebbe.

di , pubblicato il
Pensioni e lavoro per anziani e giovani, ecco la proposta basata sul patto intergenerazionale

Tra le pensioni ed il lavoro per gli anziani e per i giovani, ecco la proposta per il futuro. Una proposta che è cara al sindacato della Uil, e che, considerando il cambiamento demografico, è basata sul patto intergenerazionale.

In particolare, tra le pensioni ed il lavoro, secondo il segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo occorre istituire nel nostro Paese dei nuovi modelli di vita. A partire dal chiudere la stagione dei lavori socialmente utili. Da assegnare ai giovani disoccupati.

Pensioni e lavoro per gli anziani e per i giovani. Ecco la proposta basata sul patto intergenerazionale

Tra previdenza e occupazione, infatti, secondo il Sindacato della Uil sarebbe meglio far svolgere i lavori socialmente utili ai pensionati che lo desiderano. Ed in questo modo, tra l’altro, andrebbero spesso ad integrare una pensione INPS molto bassa.

Di contro, tra pensioni e lavoro, i giovani, anziché impegnarli nelle attività socialmente utili, secondo la Uil potrebbero assistere ed aiutare le persone anziane. Al fine di aiutarle a comprendere le nuove tecnologie. E questo, secondo il Sindacato, porterebbe proprio a favore dei giovani alla creazione di buoni posti di lavoro.

Quali sono gli scenari previdenziali per le future generazioni

Tra pensioni e lavoro, inoltre, c’è da dire che in Italia gli scenari previdenziali per le future generazioni non sono dei più rosei. In quanto già tra 10-20 anni molti lavoratori non riusciranno a maturare i requisiti per la pensione. A causa della precarietà. E di carriere lavorative discontinue. Non a caso, a tutela dei giovani, per il prossimo anno c’è in ballo la possibilità di istituire la cosiddetta pensione di garanzia. Che rientra in uno dei tavoli tematici istituiti dal Governo italiano.

Guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi. Al fine di attivare con i Sindacati il dialogo ed il confronto sulla riforma strutturale della previdenza pubblica.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , ,