Pensioni anticipate 2022 con le deroghe alla legge Fornero, corsa al ritiro dal lavoro

Per le pensioni anticipate 2022 con le deroghe alla legge Fornero, ci sarà la corsa al ritiro dal lavoro? Non è da escludere tale scenario anche perché ad oggi, per il 2023, si naviga letteralmente a vista. Gli scenari, le attese e cosa fare.

di , pubblicato il
Pensioni anticipate 2022 con le deroghe alla legge Fornero, corsa al ritiro dal lavoro

Per le pensioni anticipate nel 2022 con le deroghe alla legge Fornero, ci sarà la corsa al ritiro dal lavoro? Non è da escludere tale scenario anche perché ad oggi, per il 2023, si naviga letteralmente a vista. Così come è riportato in questo articolo.

Sulle pensioni anticipate nel 2022 con le deroghe alla legge Fornero, inoltre, si è espressa pure l’OCSE. Facendo presente da un lato come i giovani lavoratori di oggi rischieranno di andare mediamente in pensione a 71 anni. E dall’altro lato come le pensioni anticipate in Italia portino ad un sensibile abbassamento dell’età pensionabile. Che attualmente si attesta a 61,8 anni rispetto ai 67 della riforma delle pensioni del Governo Monti.

Pensioni anticipate nel 2022 con le deroghe alla legge Fornero, corsa al ritiro dal lavoro

Me detto questo, quali sono le pensioni anticipate nel 2022 con le deroghe alla legge Fornero? Nel dettaglio, per il prossimo anno le vie d’uscita anticipata dal lavoro sono principalmente tre. Ovverosia, la Quota 102 che è l’evoluzione della Quota 100 con uno scalino di due anni. Per quel che riguarda il requisito anagrafico.

Inoltre, tre le pensioni anticipate nel 2022 con le deroghe alla legge Fornero, c’è pure l’Ape Sociale. Che per il 2022 è stata estesa per quel che riguarda la lista dei lavori gravosi. Nonché Opzione Donna che è stata prorogata pure per il 2022 senza alcuna revisione dei requisiti richiesti.

Sarà corsa al ritiro dal lavoro nel 2022? Gli scenari e le attese

Sulle pensioni anticipate nel 2022 con le deroghe alla legge Fornero, vedremo se davvero durante il prossimo anno ci sarà la corsa al ritiro dal lavoro. Di certo la Quota 102 presenta dei requisiti più stringenti rispetto alla Quota 100.

Visto che il requisito anagrafico si alzerà da 62 a 64 anni.

Ma in ogni caso, in presenza dei requisiti, c’è l’Ape Sociale con 63 anni di età richiesti. Così come, per le lavoratrici, dal fronte del requisito anagrafico Opzione Donna offre una corsia preferenziale. Per ritirarsi dal lavoro a 58-59 anni con 35 anni di contributi previdenziali obbligatori versati.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,