Pensione di reversibilità al figlio con legge 104, quando spetta

Pensione di reversibilità, quando spetta al figlio con disabilità? Tutto quello che c'è da sapere.

di , pubblicato il
pensione reversibilità figlio disabile

La pensione di reversibilità quando può essere riconosciuta al figlio con disabilità, con legge 104?  Il quesito di un nostro lettore:

Gentile signora ho visto il suo indirizzo mail su internet e volevo porle un quesito sulla pensione di reversibilita per i figli a carico. Il mio caso è che il mio papa é deceduto nel 1984 e all’epoca io non avevo una grande disabilità essendo del 1955 e quindi la reversibilità è succeduta alla mamma.

E’ dal 1995 che sono invalida e poi sono arrivata al 100% e a totale carico di mia mamma con convivenza. Ho fatto domanda di reversibilità e mi e stata reiterata. Che lei sappia ho qualche probabilità  di far valere questo diritto non avendo lavoro e sussistenza. La ringrazio.

Pensione reversibilità al figlio con disabilità: un requisito indispensabile

Uno dei requisiti richiesti per il diritto alla prestazione consiste che il figlio maggiorenne abbia una disabilità totale, quindi impossibilitato a compiere atti quotidiani. La legge specifica che la persona con invalidità non deve poter svolgere nessuna attività lavorativa.

Nel quesito non viene spiegata la motivazione del perché la domanda è stata reiterata. Come sopra specificato bisogna avere particolari requisiti. Le consiglio di rivolgersi ad un patronato e con loro valutare la possibilità di effettuare una nuova domanda o un ricorso alla precedente.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,