Pagamento multa sopra i 1000 euro? Anche in contanti

Pagamento multa. Il Ministero dell'Interno in una nota chiarisce come l'automobilista che riceve una multa anche superiore ai 1000 euro, può procedere al pagamento in contanti

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Pagamento multa. Il Ministero dell'Interno in una nota chiarisce come l'automobilista che riceve una multa anche superiore ai 1000 euro, può procedere al pagamento in contanti

Pagamento multa stradale di importo superiore ai 1000 euro possibile anche in contanti.

 Pagamento multa sopra i 1000 euro

 L’anno scorso è stato introdotto il limite al pagamento in contanti per una soglia superiore ai 1000 euro che ha causato accesi dibattiti e polemiche. Obbligo di pagare con carta di credito o comunque prepagate i nostri acquisti sopra i 1000 euro, così allo stesso modo i pensionati non possono ricevere la pensione di importo superiore ai 1000 euro in contanti ma, per motivi di tracciabilità dei pagamenti, sono stati costretti ad aprirsi un conto corrente per chi non ne era già in possesso. Stesso discorso vale anche per il pagamento di una multa stradale?

 Pagamento multa, la nota del Ministero

 Ebbene detto ciò, il Ministero dell’Interno è andato controcorrente e in una sua nota interna ha spiegato come l’automobilista che riceve una multa salata, quindi di importo superiore ai 1000 euro, può pagare in contanti. Il Ministero spiega in particolare che chi deve pagare una multa in contante alla polizia stradale non deve preoccuparsi del vincolo sulla tracciabilità obbligatorio per gli importi superiori a 1.000 euro. Quando i pagamenti sono effettuati a favore dello sStato o degli altri enti pubblici infatti è sempre possibile derogare alle strette disposizioni previste dal dlgs 231/2007, quindi si può pagare anche in contanti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Multe