Lotteria scontrini 2023, prima estrazione dell’anno (biglietti vincenti)

È una bella epifania per i fortunati vincitori della prima estrazione lotteria scontrini del 2023, tenutasi ieri 5 gennaio

di , pubblicato il
lotteria scontrini

Se la befana vien di notte con le scarpe tutte rotte, la lotteria scontrini vien di sera con il sogno che s’avvera.

I bambini questa mattina si risvegliano con le calze piene di cioccolatini appese al camino. Qualche adulto (quelli fortunati), invece, con la vincita della lotteria scontrini della prima estrazione dell’anno. Quella di ieri sera, 5 gennaio 2023. Alla vigilia dell’epifania

Parliamo del gioco a premi, nato nel marzo del 2021, che prevede sorteggi mensili, settimanali ed annuali, a cui partecipano gli scontrini elettronici che certificano l’acquisto di beni e servizi. L’estrazione di ieri, fa parte di quelle infrasettimanali che si tengono ogni giovedì e vi partecipano gli scontrini trasmessi, dal venditore al sistema, da lunedì a domenica della settimana prima.

Questo significa che alla riffa di ieri sera, vigilia dell’epifania 2023, hanno partecipato quelli della settimana dal 26 dicembre 2022 al 1° gennaio 2023.

Vincitore non solo chi ha acquistato ma anche chi ha venduto.

Lo scontrino vincente per il primo determina in automatico anche la vincita per il venditore.

I biglietti vincenti del 5 gennaio 2023

Chi è interessato a sapere se è tra i fortunati, può saperlo collegandosi al sito istituzionale della lotteria scontrini.

Qui troverà pubblicati, in formato PDF, i codici dei biglietti vincenti. Basta andare nella sezione “Estrazioni” e nel menù a sinistra della pagina è possibile accedere ai risultati di tutti i sorteggi. Ad ogni modo, la certezza della vincita arriva tramite PEC o raccomandata. Una volta ricevuta la comunicazione, poi si hanno 90 giorni di tempo per reclamare il premio. Se non si agisce entro questo tempo, la vincita andrà persa e non potrà più essere riscossa.

Trovi qui, i codici dei biglietti vincenti lotteria scontrini del 5 gennaio 2022.

Lotteria scontrini, ecco come funziona oggi

Alla lotteria scontrini si partecipa solo chiedendo al venditore di acquisire (nel momento in cui si compra) il c.d. codice lotteria.

L’acquirente, in ogni caso, può segnalare il rifiuto dell’esercente a prendere il codice lotteria.

Ogni euro di spesa corrisponde ad un biglietto virtuale che partecipa alle estrazioni, per un massimo di 1.000 biglietti per ogni scontrino. Ne consegue che uno scontrino da 100 euro equivale a 100 biglietti. Uno scontrino da 1.900 euro vale 1.000 biglietti. Mentre due scontrini da 850 euro ciascuno, equivalgono a 1.900 biglietti complessivi.

Lo scontrino una volta estratto è fuori dai giochi. Quindi, non parteciperà ai futuri sorteggi.

Le estrazioni mensili, settimanali ed annuali

La lotteria scontrini, oggi è strutturata con sorteggi periodici. In particolare ci sono estrazioni mensili, settimanali e annuali.

Il gioco è iniziato con sorteggi mensili. Hanno preso il via l’11 marzo 2021. Si tengono ogni secondo giovedì del mese con riferimento agli scontrini del mese prima. Quindi, alla prima estrazione hanno partecipato gli scontrini di febbraio 2021.

Il 10 giugno 2021 è stato il turno dei sorteggi infrasettimanali. Si fanno ogni giovedì della settimana e vi prendono parte gli scontrini trasmessi da lunedì a domenica della settimana prima.

Per ogni estrazione mensile sono previsti 10 premi da 100.000 euro per gli acquirenti e 10 premi da 20.000 euro per i venditori. Per ogni sorteggio settimanale, 15 premi da 25.000 euro per chi ha acquistato e 15 da 5.000 per chi ha venduto. A questi sono aggiunti altri 25 premi da 10.000 euro per l’acquirente euro e 25 premi da 2.000 euro per gli esercenti.

C’è anche l’estrazione annuale, anche se non è ancora dato sapere quando ci sarà la prima. Dovranno prendervi parte gli scontrini trasmessi dal 1° febbraio 2021 al 31 dicembre 2021. In palio un maxipremio di 5.000.000 di euro per l’acquirente e un maxipremio di 1.000.000 di euro per l’esercente.

Argomenti: ,