Incentivi auto 2021: anche senza rottamazione bonus 3500 euro su diesel e benzina (oltre che su ibrido)

Quali incentivi auto sono stati confermati nel 2021, per quali vetture benzina e diesel e quando valgono anche senza rottamazione

di , pubblicato il
Il bollo auto non pagato per incentivi rottamazione blocca la demolizione del veicolo?

Il testo della Legge di Bilancio è stato approvato in via definitiva al Senato: confermati gli incentivi auto 2021, che includono una nuova rottamazione e bonus di 3500 euro anche per diesel e benzina. Quanto valgono gli incentivi auto 2021? Quali sono gli incentivi per chi rottama l’auto? Per quali macchine a benzina e diesel vale il bonus? Sono queste le domande che si pongono ora consumatori e famiglie che stanno valutando di cambiare auto. Cerchiamo di fare chiarezza per rispondere e capire a chi saranno destinati i 370 milioni di euro stanziati per il settore automotive.

Quanto valgono gli incentivi auto 2021

Di questa cifra circa 250 milioni finanzieranno l’acquisto di vetture benzina, diesel, full hybrid e mild hybrid con emissioni nella fascia tra 61 e 135 g/km di CO2, in vigore fino 30 giugno 2021. Ma attenzione: solo in caso di rottamazione. Sono invece 120 i milioni per la copertura di un extra bonus fino al 31 dicembre 2021 per le vetture elettriche e plug-in hybrid (da aggiungere alla cifra di 200 milioni già stanziata per gli Ecobonus dalla legge di Bilancio 2019). Questo sul fronte di chi eroga ma vediamo quanto valgono gli incentivi auto 2021 per i consumatori o, in altre parole, quanto spetta di bonus con o senza rottamazione. L’importo varia in base alla categoria di appartenenza delle vetture, classificate in base ai consumi.

per le vetture con emissioni comprese nella fascia 61-135 g/km il contributo viene riconosciuto solo in caso di rottamazione e ammonta a 1.500 euro, a cui si aggiungono 2.000 euro da parte della concessionaria. Il bonus auto sale a 3500 euro. La misura ha validità fino al 30 giugno 2021, salvo precedente esaurimento fondi.

Attenzione alla scelta della macchina acquistata con incentivi: le emissioni sono calcolate secondo la nuova normativa Wltp e non più sul precedente ciclo di omologazione Nedc.

Gli incentivi auto 2021 valgono anche per le macchine diesel e benzina?

Il dubbio che molti si ponevano sembrerebbe proprio confermato a favore dell’interpretazione più estensiva. Il testo non fa riferimento esclusivo alle vetture elettriche quindi non c’è motivo di escludere il bonus per le auto a benzina o diesel tradizionali (sempre se rientranti nei limiti dell’impatto ambientale sopra citati).

Ecco quali altre auto danno diritto agli incentivi:

  • le auto nella categoria tra 0 e 20 g/km di CO2 possono usufruire di un incentivo di 8.000 euro, a cui si aggiungono 2.000 euro di contributo riconosciuto dalla concessionaria (se l’acquisto è abbinato a rottamazione di auto usata con almeno dieci anni dall’immatricolazione altrimenti l’incentivo scende a 5 mila euro);
  • le vetture con emissioni tra 21 e 60 g/km di CO2, in particolare le plug-in hybrid, prevedono un bonus di 4.500 euro più 2.000 di contributo della concessionaria in caso di rottamazione (2.500 più 1.000 senza rottamazione).

Incentivi auto 2021 con e senza rottamazione

Dunque riassumendo ecco quali bonus auto sono stati confermati a seconda che, contestualmente all’acquisto, si consegni o meno la vecchia vettura.

Con rottamazione

– 0-20 g/km fino a 10 mila euro: 6.000 euro di ecobonus + 2.000 euro di extrabonus + 2.000 euro della concessionaria
– 21-60 g/km fino a 6.500 euro: 2.500 euro di ecobonus + 2.000 euro di extrabonus +2.000 euro della concessionaria
– 61-135 g/km fino a 3500 euro: 1.500 euro +2.000 euro della concessionaria

 

Senza rottamazione


– 0-20 g/km fino a 6 mila euro: 4.000 euro di ecobonus + 1.000 euro di extrabonus + 1.000 euro della concessionaria
– 21-60 g/km fino a 3500 euro per le Euro 6: 1.500 euro di ecobonus + 1.000 euro di extrabonus +1.000 euro della concessionaria

Argomenti: ,