In pensione con Quota 102, si parte a maggio: ecco come si andrà in pensione fino ad aprile 2022

Per andare in pensione con la Quota 102 si parte a maggio. Ecco come, invece, si andrà in pensione fino ad aprile 2022. Dato che con la nuova misura che sostituisce la Quota 100 le uscite dal lavoro non saranno immediate. Facciamo chiarezza al riguardo.

di , pubblicato il
Quota 102: la rimpiangeremo nel 2023?

Per chi va in pensione con la Quota 102 si parte a maggio 2022. Ed ecco come, invece, si andrà in pensione fino ad aprile 2022. Dato che con la nuova misura che sostituisce la Quota 100 le uscite dal lavoro non saranno immediate. Ma ci sono dei tempi di attesa da rispettare.

Nel dettaglio, per chi va in pensione con la Quota 102 si partirà a maggio per i lavoratori del settore privato. Mentre solo dall’1 agosto del 2022 partiranno le uscite con la Quota 102 per i lavoratori del pubblico impiego.

In pensione con la Quota 102, si parte a maggio 2022. Ecco come si andrà in pensione fino ad aprile 2022

Ed allora, chiarito che per andare in pensione con la Quota 102 si parte a maggio, come si andrà in pensione fino ad aprile 2022? Al riguardo c’è da dire che, grazie alla cristallizzazione dei requisiti, già da oggi è ancora possibile ritirarsi dal lavoro con 62 anni di età.

E con 38 anni di contributi previdenziali obbligatori versati.

Ovverosia, con i requisiti della Quota 100. Ma a patto che questi sono maturati entro e non oltre il 31 dicembre del 2021. Così come è riportato in questo articolo. Pure per andare in pensione con la Quota 102 l’importante sarà la maturazione dei requisiti nell’arco del 2022. Dopodiché ci sarà tempo negli anni a seguire per andare eventualmente ad esercitare l’opzione.

Come sarà possibile ritirarsi dal lavoro a partire dal mese di maggio del 2022

Su come ritirarsi dal lavoro a partire dal mese di maggio del 2022, ricordiamo che per chi va in pensione con la Quota 102 serviranno gli stessi 38 anni di anzianità contributiva richiesti dalla Quota 100. Pur tuttavia, il requisito anagrafico sale di due anni diventando così più stringente. Ovverosia, ora servono 64 anni di età rispetto ai 62 anni di età della Quota 100. Ricordiamo infine che, per le anticipate, nel 2022 non c’è e non ci sarà solo la Quota 102 per ritirarsi da lavoro. Ma, nel rispetto dei requisiti previsti, ci sono pure l’Opzione Donna e l’Ape Sociale 2022.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , , , , ,