Imu e Tasi Roma: calcolo ed esenzioni per immobili diversi da abitazione

Quanto pagheranno a Roma per la somma di Tasi e Imu i negozianti e i piccoli imprenditori? Ecco le aliquote e le stime del salasso in arrivo il prossimo 16 dicembre

di , pubblicato il
Quanto pagheranno a Roma per la somma di Tasi e Imu i negozianti e i piccoli imprenditori? Ecco le aliquote e le stime del salasso in arrivo il prossimo 16 dicembre

Tasi e Imu costringeranno anche a Roma negozianti, titolari di aziende e piccoli imprenditori a mettere di nuovo mano al portafoglio entro il 16 dicembre 2014. Quanto si paga nella capitale? (vedi qui per calcolo Tasi e Imu a Milano). Vediamo meglio nel dettaglio aliquote e calcolo delle tasse immobiliari a Roma concentrandoci con le info per i locali commerciali e industriali.  

Tasi a Roma, aliquota e calcolo per negozi e imprese

Per quanto concerne la Tasi Roma si contende il record per gli importi più alti con Torino. Le prospettive per il 2015 non sono rosee, con o senza local tax che udovrebbe unire le due imposte. Senza contare che, sempre a dicembre, scade anche il pagamento della tassa sui rifiuti (Tari). Per tutti gli immobili che non rientrano nelle abitazioni principali l’aliquota Tasi è fissata allo 0,8 per mille.  L’aliquota per i fabbricati rurali ad uso strumentale è fissata allo 0,1%.

Imu a Roma, aliquota e calcolo per negozi e imprese

L’aliquota Imu per negozi e botteghe (C1) ma anche per laboratori (C3), per immobili rientranti nella categoria D8 (per le sole autorimesse pubbliche), teatri e cinema, immobili Onlus, negozi storici, edicole l’aliquota è dello 0,76%. Non pagano per il momento i proprietari dei terreni agricoli montani: il Governo infatti ha confermato la prorog

Argomenti: