Esenzione bollo auto per le onlus, le novità 2018

Esenzione bollo auto 2018 per le onlus, è possibile? Come fare domanda?

di Angelina Tortora, pubblicato il
Bollo auto casi possibili

Esenzione bollo auto, il quesito di un nostro lettore:

Buongiorno, presto la mia collaborazione per una associazione no profit, iscritta di diritto come ONLUS!!
Abbiamo a disposizione ed in uso 17 mezzi per trasporto pazienti!!  Che Lei sappia abbiamo diritto all’esenzione bollo auto? 
Siamo residenti nella regione Sardegna. Ringrazio anticipatamente!!!

Esenzione bollo auto onlus 2018

Per il 2018 è stata confermata l’esenzione dal bollo auto per le onlus le cui finalità di solidarietà sociale siano espressamente indicate nel relativo statuto o atto costitutivo. Nello specifico, le ONLUS con finalità di solidarietà sociale, espressamente indicate nel relativo statuto o atto costitutivo, sono esentate dal pagamento della tassa automobilistica per i veicoli di cui risultano proprietarie presso il Pubblico Registro Automobilistico.

Il riconoscimento dell’esenzione è automatico, non è necessario per la Onlus presentare una specifica istanza.

Sono escluse da tali agevolazioni i veicoli utilizzati dalle ONLUS in regime di locazione o leasing finanziario.

Esenzione tassa di circolazione per rimorchi di massa inferiore a 3,5 tonnellate

E’ riconosciuto il diritto all’esenzione dal pagamento della tassa di circolazione dei rimorchi di massa inferiore a 3,5 tonnellate la cui carta di circolazione risulti intestata a soggetto ONLUS.

L’esenzione è riconosciuta in presenza delle seguenti condizioni:

  • la carta di circolazione del rimorchio di massa inferiore a 3,5 tonnellate deve essere intestata alla ONLUS;
  • la motrice che aggancia il rimorchio di massa inferiore a 3,5 tonnellate deve essere di proprietà della medesima ONLUS cui risulti intestata la carta di circolazione del rimorchio stesso;
  • il rimorchio deve essere al traino della motrice di cui al punto precedente.

Esenzione bollo auto Sardegna

Per chiedere maggiori informazioni o per presentare eventuali richieste, i contribuenti della regione Sardegna, devono rivolgersi al competente ufficio locale dell’Agenzia delle Entrate.

Nuovi numeri dell’Agenzia delle Entrate, totalmente gratuiti già da oggi

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Quesiti bollo auto, News Fisco, Bollo auto