Dichiarazione Imu 2012. Pubblicato il modello e le relative istruzioni

Pubblicato ieri il decreto del Mef che approva in via definitiva il modello con le istruzioni riguardanti l'obbligo dichiarativo in tema di Imu

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Pubblicato ieri il decreto del Mef che approva in via definitiva il modello con le istruzioni riguardanti l'obbligo dichiarativo in tema di Imu

Dichiarazione Imu 2012 ai nastri di partenza. E’ stato approvato infatti in via definitiva il modello di dichiarazione Imu con la firma da parte del Ministero dell’Economia e delle finanze del decreto 30 ottobre 2012, da utilizzare a decorrere proprio dall’anno d’imposta 2012.

Dichiarazione Imu: quando va presentata

Nel decreto in questione si precisa innanzitutto che, ai sensi della manovra salva Italia, per gli immobili per i quali l’obbligo dichiarativo ai fini Imu è sorto dal 1° gennaio 2012, la dichiarazione avrebbe dovuto essere presentata entro il 30 settembre 2012, ma in seguito a continue proroghe, è stata fatta slittare al 30 novembre venturo. Tuttavia si precisa nel decreto che, per garantire comunque al contribuente il rispetto del termine di 90 giorni previsto per la presentazione della dichiarazione Imu, nelle istruzioni al modello appena approvato, si precisa che se l’obbligo dichiarativo è sorto, ad esempio, il 31 ottobre 2012, il contribuente dovrà presentare la dichiarazione Imu entro il 29 gennaio 2013.

Presentazione dichiarazione Imu: le modalità

La dichiarazione riguardante l’imposta municipale propria deve essere presentata mediante consegna al comune sul cui territorio insistono gli immobili dichiarati. Spetta poi al comune rilasciare una debita ricevuta. Si sottolinea anche che la dichiarazione può essere presentata anche a mezzo posta, mediante raccomandata senza ricevuta di ritorno, in busta chiusa recante la dicitura “Dichiarazione Imu 2012 “e deve essere indirizzata all’ufficio tributi del comune competente. Altra modalità di presentazione è la trasmissione in via telematica con posta certificata.

Quando sorge l’obbligo dichiarativo Imu

Si legge nelle istruzioni connesse al modello dichiarazione Imu appena approvato che l’obbligo dichiarativo sorge in casi precisi che riguardano quelli di immobili che godono di riduzioni di imposta (fabbricati inagibili, inabitabili, di interesse storico-artistico, immobili che godono di riduzioni di aliquota deliberate dai comuni, fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, nonché terreni agricoli, anche non coltivati, posseduti e condotti da coltivatori diretti)  ovvero nei casi in cui il comune non è in possesso delle informazioni necessarie per verificare il corretto adempimento dell’obbligazione tributaria (ad esempio quando l’immobile è stato oggetto di locazione finanziaria, o di un atto di concessione amministrativa su aree demaniali, ecc ecc).

 

Di seguito vi riportiamo oltre al modello di dichiarazione  2012, appena approvato, anche le relative istruzioni, utilissime per la corretta compilazione dello stesso.

Modello dichiarazione Imu

Istruzioni dichiarazione Imu

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Dichiarazione IMU