Cosa succede alla pensione di invalidità quando compi 67 anni

Gli importi ed i limiti di reddito per la pensione di invalidità cambiano a seconda della tipologia di disabilità del richiedente la prestazione

di , pubblicato il
Cosa succede alla pensione di invalidità quando compi 67 anni

La pensione di invalidità, come noto, spetta ai titolari della 104, ed in particolate a coloro ai quali è riconosciuta una inabilità lavorativa totale (al100%) e permanente (invalidi totali).

Per averne diritto, comunque, occorre trovarsi in stato di bisogno economico. Quindi, il proprio reddito deve essere al di sotto di una certa soglia, stabilita annualmente dal legislatore.

E’ altresì individuato un arco temporale della vita da quando e fino a quando spetta. In dettaglio, la pensione di invalidità spetta dal compimento del 18° anno di età e fino a 67 anni.

Requisiti e importi

Per fare domanda ed ottenere la pensione di invalidità è necessario che siano rispettati tutti si seguenti requisiti:

  • inabilità lavorativa totale e permanente. Tale inabilità deve risultare effettivamente riconosciuta nel verbale rilasciato dall’apposita commissione medico legale al termine del relativo accertamento sanitario
  • avere un reddito inferiore al limite stabilito annualmente dal legislatore
  • età compresa tra i 18 e i 67 anni
  • cittadinanza italiana
  • residenza stabile e abituale sul territorio nazionale.
  • per i cittadini stranieri comunitari è richiesta iscrizione all’anagrafe del comune di residenza;
  • per i cittadini stranieri extracomunitari occorre il permesso di soggiorno di almeno un anno.

Pensione invalidità, importi e limite di età

Gli importi e limiti di reddito, cambiano, comunque in funzione del tipo di disabilità. Ad esempio, per:

  • Pensione invalidi civili totali –  importo mensile 291,69 euro – limite di reddito 17.050,42 euro
  • Assegno invalidi civili parziali – importo mensile 291,69 euro – limite di reddito 5.010,20 euro
  • Accompagnamento invalidi civili totali – importo mensile 525,17 euro – limite di reddito assente
  • Indennità di frequenza minori di 18 anni – importo mensile 291,69 euro – limite di reddito 5.010,20 euro.

Per conoscere i dettagli per ogni tipologia di inabilità invitiamo al leggere il nostro articolo 104, dalla pensione all’accompagno: ecco tutte le prestazioni che aumentano.

La pensiona invalidità non spetta per sempre. Come detto, spetta fino al compimento del 67° anno di età. Dopo ciò si trasforma in assegno sociale sostitutivo, ossia la c.d. pensione di vecchiaia.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,