Contributi E.N.P.A.B, istituiti i codici tributo per il versamento con F24

Sono stati istituiti i codici tributo per il versamento con F24 dei contributi E.N.P.A.B.

di , pubblicato il
Sono stati istituiti i codici tributo per il versamento con F24 dei contributi E.N.P.A.B.

L’agenzia delle entrate, con Risoluzione n 45/E del 29 luglio: “Istituzione delle causali contributo per il versamento, tramite il modello “F24”, dei contributi di spettanza dell’Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Biologi – E.N.P.A.B.”, istituisce i codici tributo per il versamento con F24 dei contributi E.N.P.A.B.

Codici tributo per i versamenti dei contributi E.N.P.A.B.

Ai sensi della circolare sopra citata, per consentire il versamento dei contributi E.N.P.A.B. tramite il modello F24, si istituiscono i seguenti codici tributo:

  • “E095” denominato “ENPAB – CONTRIBUTI CORRENTI”;
  • “E096” denominato “ENPAB – CONTRIBUTI PREGRESSI”;
  • “E097” denominato “ENPAB – RATEAZIONI CONTRIBUTIVE”;
  • “E098” denominato “ENPAB – RISCATTI”;
  • “E099” denominato “ENPAB – CONTRIBUTI VOLONTARI”.

In sede di compilazione del modello F24, le causali sono esposte nella sezione “Altri enti previdenziali e assicurativi”, nel campo “causale contributo”, esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, riportando:

  • nel campo “codice ente”, il codice “0012”;
  • nel campo “codice sede”, nessun valore;
  • nel campo “codice posizione”, nessun valore;
  • nel campo “periodo di riferimento: da mm/aaaa a mm/aaaa”, il mese e l’anno di competenza del contributo da versare, nel formato “MM/AAAA”.

Queste causali sono operativamente efficaci a decorrere dal 1° agosto 2020.

Potrebbe anche interessarti:

Argomenti: ,