Concorso Ministero della Giustizia 2018: bando per Psicologi e Criminologi, scadenza e requisiti

Il Ministero della Giustizia ha indetto un nuovo concorso per Esperti Psicologi e Criminologi, ecco come candidarsi.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Il Ministero della Giustizia ha indetto un nuovo concorso per Esperti Psicologi e Criminologi, ecco come candidarsi.

Il Ministero della Giustizia ha indetto un nuovo concorso per Esperti Psicologi e Criminologi con scadenza a luglio. Si tratta di un bando per formare liste per incarichi di lavoro volti al reclutamento di psicologi ed esperti criminologi. I candidati lavoreranno negli Istituti Penitenziari della Regione Lombardia come consulenti.

Concorso psicologi e criminologi 2018 requisiti per partecipare

Il concorso per Esperti Psicologi e Criminologi del Ministero della Giustizia è rivolto a candidati con determinati requisiti. Come già accennato, questo concorso ha lo scopo di creare liste per consulenti che potranno avere incarichi presso i distretti delle Corti d’Appello di Milano e Brescia. Per poter inviare la domanda è necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • per il profilo psicologo, laurea in Psicologia, con abilitazione all’esercizio della professione di Psicologo, iscrizione all’Albo

  • per il profilo criminologo, laurea magistrale o vecchio ordinamento e diploma di specializzazione in criminologia o scienze psichiatriche forensi conseguito presso le Scuole di specializzazione individuate con D.P.C.M., di concerto con il M.I.U.R., o master di II livello in criminologia, conseguito presso Università

  • partita Iva o disponibilità ad aprirla qualora l’incarico fosse conferito

  • età non inferiore a 25 anni e non superiore a 70 anni

  • no condanne penali o procedimenti penali

Tutti i requisiti completi si trovano nel bando che vi linkiamo a fine articolo.

Come candidarsi

La domanda per partecipare al concorso per psicologi e criminologi è valida fino al giorno 11 luglio 2018. A quel punto verrà creata una lista che sarà valida per 4 anni e da cui il Ministero attingerà per conferire incarichi di 1 anno rinnovabili per il periodo di validità dell’elenco. La domanda dovrà essere stampata e compilata e poi essere inviata tramite Pec all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected]. Maggiori informazioni sui requisiti e le modalità per inviare la domanda si trovano al link seguente. Per completezza vi linkiamo anche il bando di concorso dove sono disponibili tutti i dettagli .

Leggi anche: Concorso Agenzia delle Entrate 2018 per 140 posti: date e luogo prove d’esame

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro, News lavoro, Altri concorsi