Concorsi pubblici 2021 per assunzione professionisti, si cercano 500 profili per il Pnrr

Concorsi pubblici 2021 per assunzione professionisti, si cercano 500 profili per il Pnrr. Ovverosia, per il Piano nazionale di ripresa e resilienza. Ecco come partecipare e quali sono tutte le figure ricercate.

di , pubblicato il
Concorsi pubblici 2021 per assunzione professionisti, si cercano 500 profili per il Pnrr

Tra i concorsi pubblici 2021 per assunzione professionisti, si cercano 500 profili per il Pnrr. Ovverosia, per il Piano nazionale di ripresa e resilienza. I 500 professionisti assunti, infatti, saranno destinati alle strutture di monitoraggio e di rendicontazione dei fondi del Pnrr.

Così come, congiuntamente, è stato reso noto dal Dipartimento della Funzione Pubblica-Commissione RIPAM. E dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) nell’annunciare l’imminente pubblicazione del concorso sulla Gazzetta Ufficiale.

Tra i concorsi pubblici 2021 per assunzione professionisti, i 500 profili per il Pnrr saranno assunti a tempo determinato. Per un periodo anche superiore ai 3 anni. E comunque non oltre la data di completamento del Pnrr. Che è fissata al 31 dicembre del 2026.

Concorsi pubblici 2021 per assunzione professionisti, si cercano 500 profili per il Pnrr

Tra i concorsi pubblici 2021 per assunzioni a tempo determinato, quello per il monitoraggio e di rendicontazione dei fondi del Pnrr prevede il reclutamento di 500 profili come sopra detto.

Precisamente, 198 unità per il profilo economico. E 104 unità per il profilo informatico, ingegneristico ed ingegneristico gestionale. Nonché 125 unità per il profilo giuridico e 73 unità per il profilo statistico-matematico.

Come presentare la domanda e come è articolato il concorso per assunzione di 500 professionisti

Per la presentazione delle candidature al concorso, i termini si chiuderanno alle ore alle ore 14 del 20 settembre del 2021. Come per tanti altri concorsi pubblici 2021 per assunzione di professionisti, anche per questo l’invio della domanda dovrà avvenire in un solo modo. Ovverosia, solo ed esclusivamente per via telematica.

Con la piattaforma di riferimento che è rappresentata dal sistema Step-One 2019. E che è messa a disposizione da Formez PA. Il concorso è strutturato in due fasi. La prova scritta è la valutazione titoli. Che, come seconda fase, sarà presa in considerazione solo per i candidati che avranno superato la prova scritta.

Tra i concorsi pubblici 2021, per prendere visione del Bando, oltre che in Gazzetta ufficiale, questo sarà pubblicato, tra l’altro, sul portale ripam.cloud. Che è quello del sistema Step-One 2019. Nonché sul sito Internet riqualificazione.formez.it. E sui siti Internet istituzionali delle amministrazioni pubbliche interessate.

Argomenti: