Certificato di assicurazione per viaggiare in Italia e Europa, le ultime novità

Certificato di assicurazione per viaggiare in Italia e Europa senza problemi: ecco le ultimissime novità.

di , pubblicato il
Certificato di assicurazione per viaggiare in Italia e Europa senza problemi: ecco le ultimissime novità.

Certificato di assicurazione per viaggiare in Italia e Europa: le ultime importanti novità che riguardano i documenti assicurativi per essere in regola con le normative vigenti.

Il certificato di assicurazione è l’unico documento necessario per la circolazione dei veicoli in Italia e nei Paesi dell’Unione Europea, dove non serve la carta verde.

Con il certificato di assicurazione è possibile circolare in: Italia, Croazia, Ungheria, Slovenia, Grecia, Repubblica Slovacca, Gran Bretagna, Svezia, Finlandia, Francia, Romania, Lichtenstein, Polonia, Estonia, Portogallo, Spagna, Olanda, Danimarca, Norvegia, Germania, Repubblica Ceca, Cipro, Malta, Lettonia, Bulgaria, Lituania, Belgio, Lussemburgo, Islanda, Irlanda, Austria. Sono compresi anche Andorra, Svizzera e Serbia.

Come avere il certificato di assicurazione

Quando acquistate o rinnovate la vostra assicurazione, chiedete alla vostra agenzia di inviarvi tramite via email il certificato in formato PDF assieme al contratto ed al fascicolo informativo. Lo potrete salvare su smartphone o nel tablet ed esibirlo in caso di controlli delle autorità, come previsto da una circolare del 1° settembre 2016 del Ministero dell’Interno.

Oppure si può stampare il file e tenerlo nel veicolo. Se viaggiate all’estero vi consigliamo di portarne sempre con voi una copia.

Assicurazione RC auto: sconti, trasparenza e nuove regole per le classe di merito, tutte le novità

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.