Bonus Natale: Inps regala 3 mila euro per chi ha figli piccoli. Sito in tilt ma è un’illusione: occhio alle bufale

Un bonus Natale, così è stato chiamato. Spopola in rete ma illude i genitori.

di , pubblicato il
bonus-natale-bufala

E’ stato presentato online come un bonus Natale di 3 mila euro per le famiglie con figli al di sotto di tre anni. La notizia, come prevedibile tenuto conto anche dl periodo critico che stiamo vivendo, ha suscitato grande interesse e molte illusioni. Già perché, è bene precisarlo da subito, non c’è un bonus Natale di questo tipo. La notizia non è una bufala ma occorre precisare le condizioni e i requisiti per frenare i facili entusiasmi. Di che cosa si tratta? Ci sono famiglie con figli al di sotto dei tre anni che hanno diritto al bonus Inps da tre mila euro? 

Come fare domanda: requisiti e scadenza

Il bonus in questione va chiesto entro il 20 dicembre 2020. Il primo requisito è di tipo economico: la misura è riservata a famiglie con Isee non superiore a 25 mila euro. E’ vero che i bambini non devono superare i tre anni di età ma devono anche essere iscritti al nido. L’importo di tre mila euro si intende annuale (272,72 euro al mese per undici mensilità). La cifra scende a 227,27 euro al mese per redditi fino a 40 mila euro. Il bonus viene invece maggiorato fino a 422 euro se i bambini hanno patologie che non gli permettono di uscire di casa e frequentare l’asilo (si aggiungono ulteriori 150 euro).

La notizia ha fatto esplodere domande all’Inps e tentativi di accesso al sito per saperne di più. Che cosa si sono visti rispondere gli utenti?

Il bonus Natale è in realtà il bonus nido

Se vi avessero parlato del bonus nido Inps invece che del bonus Natale avreste reagito con lo stesso stupore ed entusiasmo? Probabilmente no perché eravate già a conoscenza del primo.

Tuttavia non si tratta che di questo. L’articolo 1, comma 343, legge 27 dicembre 2019 n. 160, ha aumentato l’importo del buono fino a un massimo di 3.000 euro. E infatti ve ne avevamo già parlato. L’unica coincidenza con il Natale è il periodo di scadenza delle domande.

Ricordiamo che la domanda deve essere presentata dal genitore che sostiene la spesa per la retta. La domanda, peraltro, va presentata entro il 31 dicembre 2020.

Leggi anche:

Come funziona il bonus Inps per l’asilo

Argomenti: ,