Bollo auto e legge 104, le agevolazioni per acquisto seconda auto

Esenzione bollo auto, se si acquista una seconda autovettura si può usufruire di tutte le agevolazioni? | La Redazione risponde.

di , pubblicato il
bollo auto e legge 104

Bollo auto e legge 104, agevolazioni sulla seconda auto, il quesito di un nostro lettore:

Gentilissima ho 57 anni sono stato riconosciuto portatore di handicap grave in relazione alla legge citata in oggetto.
La seguo sempre e viste le sue esaustive risposte e la Sua competenza in materia avrei diversi quesiti da porle.

1 ) BOLLO AUTO 
Mi accingerò fra poco a comprare una vettura più comoda che adopererò per i lunghi spostamenti in seguito ad impegni sopraggiunti fuori Italia ma manterrò anche l ‘altra che ho di mia proprietà per spostarmi in città.

Acquisterò l’auto con i benefici riservati alla mia categoria, sarò anche per questa vettura esonerato dalla tassa automobilistica? Cordiali Saluti Luca.

In questo articolo esamineremo il quesito del bollo auto e sulle agevolazioni sull’acquisto previste dalla normativa vigente, poi successivamente andremo ad esaminare gli altri quesiti posti che riguardano il pensionamento, congedo e cure.

L’Agenzia delle entrate chiarisce quando è possibile essere esentati dal pagamento del bollo auto e per quanti autoveicoli.

Esenzione Bollo auto e agevolazioni acquisto seconda auto?

La normativa prevede che l’esenzione del bollo auto spetta sia quando il veicolo è intestato al disabile che quando è intestato al familiare che ha il disabile a carico fiscalmente.

Il familiare è considerato a carico fiscalmente, quando il suo reddito non supera euro 2.84051. Nel reddito da considerare non sono compresi i redditi esenti, gli assegni e pensioni corrisposte per invalidità civile, ecc.

Dal 2012, l’Agenzia delle Entrate ha stabilito che i verbali devono contenere che il disabile ha diritto alle agevolazioni fiscale.

L’esenzione del bollo auto è prevista per veicoli a benzina di cilindrata 2.000 cc. per i veicoli a diesel 2800 cc. L’esenzione spetta sia quando l’auto è intestata al disabile sia quando l’intestatario è un familiare del quale egli è fiscalmente a carico.

Agevolazione Iva al 4% sull’acquisto auto legge 104

Le agevolazioni fiscali disabili per l’acquisto auto prevedono una detrazione del 19% sul costo del veicolo, acquisto con iva agevolata al 4% , esenzione bollo auto ed esenzione dell’imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà.

L’agevolazione spetta per una solo auto nel periodo temporale di quattro anni dalla data di acquisto del veicolo su un tetto di spesa di euro 18.075,99. La condizione indispensabile è che l’auto deve essere usata in via esclusiva dalla persona con handicap grave. E’ possibile detrarre anche le spese straordinarie di manutenzione sempre se rientrano nel tetto di spesa di euro di 18.075,99. Le spese si possono portare in detrazione nel 730 con una percentuale del 19%, in un’unica soluzione oppure in quote costanti ripartite  in quattro anni.

Fonte: Agenzia delle Entrate

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,