Avvio attività: tutto sull’iscrizione Inail con Comunica

Il datore di lavoro che avvia una nuova attività deve effettuare l'iscrizione all'Inail usando il servizio Comunica

di , pubblicato il
Il datore di lavoro che avvia una nuova attività deve effettuare l'iscrizione all'Inail usando il servizio Comunica

Tutto quello che c’è da sapere sull’iscrizione Inail con il servizio on line Comunica per il datore di lavoro che avvia un’attività.  

Iscrizione Inail datore di lavoro: gli step da seguire

Per avviare un’attività occorre darne comunicazione all’Inail contestualmente al suo inizio. Se vengono avviati lavori di particolare natura o da avviare con urgenza, si può effettuare l’iscrizione all’Inail anche entro i cinque giorni dall’inizio delle attività, motivando il ritardo, altrimenti la mancata o tardiva denuncia di avvio attività all’Inail comporta l’applicazione di sanzioni civili.    

Iscrizione Inail Comunica

Per l’iscrizione Inail in caso di avvio di una nuova attività si può usare il servizio on line Comunica. Cos’è la Comunicazione Unica? È il servizio telematico che permette in modo semplice e veloce, al datore di lavoro che avvia una nuova attività, di registrarla direttamente al Registro delle imprese.    

Inail comunicazione Comunica: di cosa si tratta

La Comunicazione Unica permette infatti di assolvere tutta una serie di adempimenti amministrativi, fiscali, previdenziali ed assicurativi necessari all’avvio di un’attività imprenditoriale e quelli da effettuare successivamente in caso di modifiche o cancellazione dell’impresa.   La Comunicazione Unica corrisponde ad una singola pratica digitale e nel caso di avvio di attività, è strutturata nei seguenti file:  

  • un documento riportante i dati del richiedente, l’oggetto della comunicazione e il riepilogo delle richieste ai diversi enti;

 

  • i moduli per richiedere l’iscrizione al Registro delle imprese;

   

  • i moduli per l’Agenzia delle Entrate, al fine di ottenere il codice fiscale e/o la partita IVA;

 

  • i moduli INPS per richiedere l’iscrizione dei dipendenti o dei lavoratori autonomi;

   

  • i moduli INAIL di iscrizione all’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali per l’apertura della posizione assicurativa territoriale, da effettuarsi entro il giorno di inizio dell’attività.

   

Iscrizione Inail Comunica

La Comunicazione unica, anche detta Comunica, può essere utilizzata dalle imprese e dai loro intermediari (consulenti del lavoro, servizi istituiti da associazioni di categoria, ecc.), mentre l’utilizzo della Comunicazione unica non è previsto per le nuove iscrizioni di soggetti che non sono imprese e per i soggetti con polizze speciali. In questi casi si devono effettuare le denunce direttamente all’Inail, sempre in modalità telematica.   Gli adempimenti assolti tramite Comunicazione unica che riguardano l’INAIL  sono per l’appunto:  

  • domanda d’iscrizione Inail

 

  • domanda variazione

 

  • domanda di cessazione dell’impresa ai fini INAIL.

    Le variazioni e cessazioni INAIL sono state inizialmente attivate all’interno della Comunicazione Unica solo in due province italiane: Venezia e Ravenna e  dal 16 marzo 2010 sono state attivate in tutte le province italiane.   Al contrario delle iscrizioni, che devono essere presentate contestualmente all’inizio attività, le denunce di variazione INAIL possono essere presentate entro i 30 giorni dalla data dell’evento.   Per le istruzioni di accesso a Comunica, ecco la <a href

Argomenti: