Assicurazione auto aziendale: attestato rischio online dal 1° luglio 2015

Assicurazione: cambiano le regole per le auto aziendali. Novità dal 1° luglio 2015 su attestati di rischio

di , pubblicato il
Assicurazione: cambiano le regole per le auto aziendali. Novità dal 1° luglio 2015 su attestati di rischio

Dal primo luglio gli attestati di rischio per l’assicurazione auto aziendale cambiano regole. In un’ottica di semplificazione è stato stabilito infatti che tutti gli attestati di rischio delle automobili dovranno essere conservati in una Banca dati gestita dall’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni). Il provvedimento n. 35 del 19 giugno, attuativo dell’articolo 5 del provvedimento IVASS n. 9 del 19 maggio 2015 introduce novità importanti in tema di semplificazione sulle assicurazioni auto. Si attende ora la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Assicurazione auto aziendale: attestato di rischio cartaceo o online?

Dal mese prossimo quindi l’attestato di rischio cartaceo sulle assicurazioni di auto aizendali sarà sostituito da quello telematico. Il cliente non è più obbligato alla presentazione alla compagnia assicuratrice con la quale vuole assicurare il proprio mezzo. Saranno i funzionari di quest’ultima a dover recuperare le informazioni necessarie dall’apposito data base.   L’attestato di rischio cartaceo resta ma mantiene solo valore informativo e non anche comprovante in fase di stipula. Il database dovrà contenere gli attestati di rischio con scadenza 2015 e tutte le informazioni storiche relative all’attestazione sullo stato del rischio dei veicoli assicurati ed immatricolati in Italia, identificati tramite il numero di targa o mediante il telaio se si tratta di veicoli senza targa. All’elenco online di cui sopra avranno accesso tutte le imprese assicuratrici che esercitano l’assicurazione obbligatoria della responsabilità civile conseguente alla circolazione dei veicoli a motore in Italia oltre che dall’IVASS. Tutte le imprese che ricorr

Argomenti: