Assegno di mantenimento: se il convivente è disoccupato si perde lo stesso?

Perde l'assegno di mantenimento l'ex moglie che si risposa. Ma se va a convivere con un disoccupato?

di , pubblicato il
Perde l'assegno di mantenimento l'ex moglie che si risposa. Ma se va a convivere con un disoccupato?

Se l’ex moglie si rifà una vita con un’altra persona perde il diritto al mantenimento dall’ex marito anche se non si risposa, grazie al riconoscimento delle coppie di fatto. Ma non solo: una recente sentenza ha infatti precisato che si perde il diritto al mantenimento anche se il nuovo partner è disoccupato e quindi non è in grado di garantire alla donna il tenore di vita precedente.

Convivenza con disoccupato dopo divorzio: la sentenza

Così si legge nell’ordinanza n. 25528/2016 pubblicata il 13 dicembre scorso. Gli ermellini sul punto sono drastici: “la formazione di una famiglia di fatto è espressione di una scelta esistenziale, libera e consapevole che si caratterizza per l’assunzione piena del rischio di una cessazione del rapporto e, quindi, esclude ogni residua solidarietà postmatrimoniale con l’altro coniuge, il quale non può che confidare nell’esonero definitivo da ogni obbligo. Una pronuncia che promette di fare scuola in molti casi simili.

Leggi anche:

Argomenti: ,