Aprire la partita IVA conviene (di nuovo)? Ecco le nuove professioni e i bonus 2022

Ecco perché aprire la partita IVA conviene di nuovo. Ed ecco anche quali sono sia le nuove professioni più appetibili per mettersi in proprio. Sia i bonus 2022 al fine di avviare un'attività imprenditoriale o di lavoro autonomo contenendo i costi. Tutto quello che devi proprio sapere.

di , pubblicato il
Per la partita IVA in regime forfettario ecco come potrebbe cambiare verso l'alto la soglia dei ricavi

Ecco perché aprire la partita IVA conviene di nuovo. Ed ecco anche quali sono sia le nuove professioni più appetibili per mettersi in proprio come quelle legate al digitale. Sia i bonus per il 2022 al fine di avviare un’attività imprenditoriale o di lavoro autonomo contenendo al massimo i costi.

Il perché aprire la partita IVA conviene è presto detto. In quanto nel nostro Paese, dopo la flessione nel periodo acuto della pandemia di Covid-19, è tornato a crescere il popolo dei piccoli imprenditori. Ovverosia, di coloro che hanno deciso di aprire una partita IVA a partire da quelli aderenti al cosiddetto regime fiscale forfettario. Così come è riportato in questo articolo.

Aprire la partita IVA conviene (di nuovo)? Ecco le nuove professioni e i bonus 2022

Inoltre, sul perché aprire la partita IVA conviene di nuovo c’è anche da dire che, come sopra detto, ci sono i bonus 2022. A partire dalle misure per calmierare i costi di luce e gas, e passando per i contributi a fondo perduto.
Per esempio, aprire la partita IVA conviene di nuovo anche quando in precedenza un’altra attività è rimasta chiusa.

Con il decreto Sostegni-ter, infatti, c’è un fondo apposito che concede ristori. Ovverosia, contributi a fondo perduto alle attività che sono rimaste chiuse nel periodo della pandemia. In particolare, nel periodo dall’1 gennaio del 2021 al 25 luglio del 2021. Quando l’attività è rimasta chiusa per almeno 100 giorni.

Perché conviene avviare quest’anno un’attività in proprio

Inoltre, chiarito perché aprire la partita IVA conviene di nuovo, in termini di tasse da pagare l’apertura di un’attività in proprio conviene ancora di più in un caso. Ovverosia, come sopra accennato, quando si rientra nel cosiddetto regime fiscale forfettario.

Dato che in tal caso il prelievo fiscale si riduce ad una tassa piatta al 15%.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , , ,