Ape Social e quota 41 precoci, fare domanda non è facile? Ecco ostacoli e istruzioni per aggirarli

Ape Social e Quota 41, boom di domande ma non sempre il procedimento online va liscio: ecco gli errori e le difficoltà segnalate dagli utenti che hanno provato ad accedere.

di , pubblicato il
Pensione RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata)

Pochi giorni dai decreti ed è già boom di domande per Ape Social e quota 41 precoci: la pensione anticipata a costo zero ha già superato le 8 mila domande di indennità totali (circa 5.386 domande di accesso Ape sociale e 2.732 istanze per il pre pensionamento per precoci secondo i dati aggiornati Inps). Le modalità di domanda Ape Social sono spiegate sul sito Inps ma ci sono state diverse segnalazioni di difficoltà riscontrate e alcuni utenti non sono riusciti neppure a trovare l’iter da seguire per inoltrare la richiesta online. Vediamo quindi le istruzioni per fare domanda Ape Social e Quota 41 e quali sono le difficoltà segnalate (nonché consigli per aggirarle).

Domanda Ape Social e Quota 41 online: istruzioni per fare domanda

In primo luogo occorre accedere al sito dell’Inps inserendo le proprie credenziali (ad esempio codice fiscale e Pin o identità digitale Spid). Poi si deve andare su servizio «domanda di prestazione pensionistica: pensione, ricostituzione, ratei maturati e non riscossi, certificazione del diritto a pensione» e cliccare su “nuova domanda” nella colonna di sinistra. In questa fase iniziale, quindi, non c’è un percorso specifico per Ape Social e Quota 41 Precoci ma si parte con la procedura standard valida per tutte le pensioni.

A questo punto si entra nel vivo della domanda Ape Social e Quota 41 a seconda dei casi. Nella schermata “dati prodotto” si spunta “certificazioni”: per la domanda Ape Social alla voce “prodotto”, si seleziona “verifica delle condizioni di accesso” e poi alla terza riga “ape sociale”.

Per i lavoratori precoci l’unica differenza è che sotto “certificazione” si deve scegliere “diritto a pensione” nella seconda riga e quindi nella terza riga “lavoratori precoci” e, da ultimo, indicare la categoria a cui si appartiene dal menù “tipologia”.

Argomenti: , ,