Alcol alla guida, il tasso cambierà tra le Regioni e scatta la multa anche a 0.0: bufala?

Tolleranza zero per alcol alla guida ma solo in alcune regioni: è una doppia bufala quella che corre online sulla multa per guida in stato di ebbrezza?

di , pubblicato il
Tolleranza zero per alcol alla guida ma solo in alcune regioni: è una doppia bufala quella che corre online sulla multa per guida in stato di ebbrezza?

Zero tolleranza per chi risulta positivo ai controlli per consumo di alcol alla guida e limiti di tollerabilità affidati alla discrezione delle Regioni: gira sul web, con tanto di foto del Televideo. Tutto vero quindi? Assolutamente no. Si tratta di una doppia bufala: in primis perché non è vero che il tasso alcolemico scenderà da 0.5 g/l a 0.0 e in secondo luogo perché non sarebbe possibile, come si legge invece nell’annuncio relativo al Friuli Venezia Giulia, che una simile novità possa riguardare solo una regione in Italia perché si tratta di una legge di competenza nazionale. Gli automobilisti friulani non avevano preso affatto bene la notizia sebbene si spiegasse nell’annuncio che la novità normativa era stata prevista per cercare di “ridurre gli incidenti stradali legati all’assunzione di alcolici prima di mettersi alla guida”.

E non è un caso che la bufala, per avere risonanza, abbia preso di mira proprio questa regione dove il consumo alcolico, anche tra i più giovani, è piuttosto alto rispetto alla media italiana. Ma è evidente che la prudenza alla guida è richiesta a tutta Italia e nella stessa misura.

Tasso alcolemico regionale: tra bufale e proposte “serie”

Ad oggi, dunque, l’ammontare della multa per guida in stato di ebbrezza resta di competenza nazionale. Vero è, invece, che nel 2009 la Lega Nord friulana presentò una mozione in cui chiedeva al Governo di modificare i tassi alcolemici proprio su base regionale. La proposta ribattezzata “federalismo etilico“ però andava in direzione opposta a quella di questa bufala proponendo di “conferire alle Regioni la facoltà di fissare la soglia più adeguata alla realtà e alle abitudini locali”. I due consiglieri friulani firmatari della proposta, che ai tempi suscitò non poche critiche, chiedevano in pratica che la soglia di 0,5 fosse elevata a 0,8 nelle Regioni del nord dove si produce e si beve più vino.

Leggi anche:

Multa guida in stato di ebbrezza: quanto si paga in base al tasso di alcol nel sangue

Si può rifiutare l’alcol test per evitare la multa?

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.