Accertamenti del fisco: quando la Guardia di Finanza ti scopre un elicottero

La guardia di finanza di Cuneo accerta 115 mila euro di evasione. Ecco cos’è successo.

di , pubblicato il
La guardia di finanza di Cuneo accerta 115 mila euro di evasione. Ecco cos’è successo.

Alcune volte, il fisco non fa particolarmente fatica nello scovare i cosiddetti “furbetti”. L’ultima vicenda, per cosi dire, paradossale è avvenuta soltanto pochi giorni fa, a Cuneo, dove un imprenditore locale, secondo quando scritto da “Ansa.it”, dichiarava redditi esigui, a fronte di spese ingiustificabili.

Fra le altre cose, possedeva un elicottero.

Cuneo: povero con l’elicottero

Secondo quanto afferma “ansa.it”, l’evasore è un soggetto di Cuneo che dichiarava, o almeno ha dichiarato negli ultimi due anni, importi minimi.

A quanto pare, esso è un commerciante di veicoli, ma anche socio unico e amministratore di una società con sede in Gran Bretagna, ma, di fatto, operante a Cuneo.

Secondo le constatazioni fatte dalla Guardia di Finanza, su 2 anni d’imposta, l’imprenditore avrebbe evaso al fisco circa 115 mila euro tra imposte sul reddito e iva.

I ricavi non dichiarati ammonterebbero a 1,4 milioni, mentre i redditi a circa 80 mila euro.

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: ,