Unicredit e le banche in difficoltà a Piazza Affari: dubbi su legge di bilancio

Molti rossi tra le azioni delle banche dopo le parole di Conte sulla prossima Legge di Bilancio

di , pubblicato il
Molti rossi tra le azioni delle banche dopo le parole di Conte sulla prossima Legge di Bilancio

L’andamento negativo del Ftse Mib (-0,5% la variazione dopo circa un’ora dall’avvio degli scambi) è da imputare alla pesantezza dei titoli del settore bancario. La maglia nera provvisoria, infatti, è indossata da Unicredit che sta segnando un calo dell’1,2%. Male anche Bper Banca che, dopo il crollo di ieri (BPER Banca crolla su un Ftse Mib che si muove attorno alla parità), oggi perde lo 0,9% e Banco Bpm che segna un calo dello 0,4%.

Il nervosismo che caratterizza l’andamento dei titoli del settore bancario (anche Intesa Sanpaolo è in calo dello 0,68%) è da imputare al dibattito tra gli investitori su quelli che saranno i contenuti della prossima legge di bilancio.

Appena ieri il premier Conte aveva affermato che flat tax e reddito di cittadinanza saranno i due capisaldi della manovra. Il presidente del consiglio ha dichiarato che la manovra sarà “seria, rigorosa e coraggiosa”.

Argomenti: ,