Rimborso Banca Popolare di Vicenza al 100%: sentenza storica, consumatori all’assalto

di , pubblicato il
Una sentenza storica che farà da precedente nella cause contro Popolare di Vicenza? Il giudice Vaccari invita alla prudenza

Lo scorso sabato il giudice Massimo Vaccari del tribunale di Vicenza ha disposto che la Banca Popolare di Vicenza rimborsi integralmente l’investimento effettuato dalla signora Bertilla Santacasa. Si tratta di 40mila euro comprendenti il capitale investito (39.638,05 euro), gli interessi e la rivalutazione che decorrono dalla data dell’acquisto all’effettivo saldo. Banca Popolare di Vicenza è stata anche condannata al pagamento delle spese legali.

Il giudice Vaccari in una intervista al Corriere del Veneto ha affermato: “Mi rendo conto io stesso che sia una sentenza importante. Attenzione però a definirla sentenza-pilota“.

Nonostante l’invito alla cautela è partito l’assalto delle associazioni dei consumatori che vedono invece nella sentenza un possibile precedente. Le cause simili sono centinaia anche se, come messo in evidenza dalla stesso giudice, ogni caso è a se stante. “Non esistono cause giudiziarie identiche alle altre – ha affermato il Massimo Vaccari – ne’ tantomeno vicende umane assimilabili tra loro. Anche in tema di risarcimento bancario bisognera’ quindi che ciascun magistrato valuti caso per caso“.

Banca Popolare di Vicenza, dopo la diffusione della notizia, ha fatto già sapere che ricorrerà in appello e resisterà fino in Cassazione.

Argomenti: , ,