OPA Save conclusa, delisting tra alcuni mesi

L'OPA su Save si è conclusa con l'88% di adesioni (risultati provvisori)

di , pubblicato il
L'OPA su Save si è conclusa con l'88% di adesioni (risultati provvisori)

A seguito della conclusione dell’Opa promossa da Agorà Investimenti e avente a oggetto 21.762.371 azioni Save, quest’ultima società subirà il delisting da Borsa Italiana nei prossimi mesi. 

Sulla base dei risultati provvisori dell’offerta risultano portate in adesione 19.136.791 azioni, pari al 87,94% circa dei titoli oggetto dell’Opa e al 34,58% circa delle azioni del capitale di Save, per un controvalore complessivo di 401.872.611 euro. Sulla base dei risultati provvisori di cui sopra, ad esito dell’offerta Agorà Investimenti verrà a detenere complessive 53.329.420 azioni di Save, pari al 96,37% del capitale sociale.

Il presidente di Save Enrico Marchi ha anticipato che dopo il delisting si procederà con la semplificazione con un unico veicolo, Milione, che controllerà Save e ci saranno risorse per investimenti per almeno 100 milioni ogni anno per 5 anni. Completati questi piani, per finire, Save potrebbe anche ripensare alla quotazione. 

Argomenti: