Leonardo crolla dopo la pubblicazione della trimestrale

I conti trimestrali di Leonardo non piacciono al mercato e il titolo affonda in borsa

di Enzo Lecci, pubblicato il
I conti trimestrali di Leonardo non piacciono al mercato e il titolo affonda in borsa

Leonardo in caduta libera sul Ftse Mib dopo la pubblicazione dei conti trimestrali. Il colosso della difesa sta segnando un crollo del 4% circa contro un paniere di riferimento che è in ribasso dello 0,9%. Ad impattare in modo negativo su Leonardo sono i conti trimestrali pubblicati ieri sera. Leonardo ha chiuso i primi nove mesi dell’esercizio 2018 con ricavi pari a 8,24 miliardi di euro, in aumento del 2,4% rispetto agli 8,05 miliardi ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno. In ribasso invece l’utile netto che è sceso da 265 milioni a 263 milioni di euro. Il management di Leonardo, durante la presentazione dei conti trimestrali, ha confermato le previsioni sull’intero 2018. La società guidata da Profumo ritiene di poter chiudere l’esercizio in corso con ricavi compresi tra gli 11,5 e i 12 miliardi di euro e un margine operativo lordo nel range tra gli 1,08 miliardi e gli 1,13 miliardi di euro. Per finire, l’indebitamento netto di Leonardo dovrebbe ridursi a circa 2,4 miliardi di euro.

Argomenti: Leonardo Finmeccanica, Trimestrali