Ratings e Targets Archivi - Finanza e Borsa - Investireoggi.it Finanza e Borsa – Investireoggi.it

Ratings e Targets

Notizie, approfondimenti ed opinioni su Ratings e Targets

Creval: vietati ordini senza limiti di prezzo, Moody's taglia rating su depositi

Borsa Italiana ha reso noto che a partire da oggi e fino a successivo provvedimento, non sarà consentita l'immissione di ordini senza limite di prezzo sulle azioni ordinarie Credito Valtellinese. Le azioni Creval saranno negoziate nel settore I1X del segmento MB1 della piattaforma Millennium. La decisione di Borsa Italiana si

Saipem: nuovi contratti danno fiato al titolo, ma visibilità è scarsa

La quotazione Saipem sta registrando una variazione positiva dello 0,58% questa mattina. Il titolo era arrivato a guadagnare oltre due punti percentuali in coincidenza con l'avvio delle contrattazioni ma poi il segno verde si è assottigliato anche per effetto dell'andamento negativo del Ftse Mib che, a metà mattinata, è in

STM: Moody's alza il rating a Baa3, quotazione positiva in borsa

Buone notizie per Stm. L'agenzia di rating Moody's ha infatti migliorato di un livello il rating sul debito a lungo termine di Stmicroelectronics, alzandolo da Ba1 a Baa3. Alla luce dell'upgrade, il colosso dei microchips è ora classificato tra gli emittenti non speculativi. Gli analisti hanno spiegato che la promozione 

Creval: Dbrs taglia il rating a BB e parla di implicazioni negative

Nuova tegola su Creval. Dopo il tracollo di ieri, oggi gli analisti dell'agenzia Dbrs hanno deciso di abbassare il giudizio al gradino BB dal precedente BB High. L'agenzia ha anche fatto sapere che il rating su Creval è in revisione con implicazioni negative. Ricordiamo che ieri il titolo del Credito

Intesa Sanpaolo è outperform dopo la trimestrale

Intesa Sanpaolo si sta avvicinando alla chiusura della seduta con una progressione dell'1,2% contro un Ftse Mib in rialzo dello 0,26%. La reazione del mercato alla pubblicazione dei conti del colosso bancario avvenuta nel primo pomeriggio è quindi positiva (Trimestrale Intesa Sanpaolo: utile sopra le attese, Cet al 13,4% pro-forma).

Eni oggi corre in Borsa. Ecco perchè è boom di acquisti

Eni è tra le migliori azioni in Borsa oggi. La quotata del Cane a Sei Zampe sta segnando un rialzo dell'1,45% attestandosi a quota 14,7 euro per azione. A spingere gli acquisti su Eni sono una serie di motivi diversi. Da un lato c'è la corsa del prezzo del petrolio,

Tenaris fa ancora festa: 3 upgrade di target price dopo la trimestrale

Prosegue le fase positiva del titolo Tenaris a Piazza Affari. La quotata del settore oil, dopo l'impressionante rally messo a segno nella seduta di ieri, sta registrando oggi una progressione dello 0,2%. Il piccolo passo in avanti di Tenaris si inserisce nel clima di euforia che è stato creato fin

Terna: upgrade di Standard and Poor's: rating sale a BBB+

Buone notizie per Terna. S&P Global Ratings (S&P) ha reso noto di aver migliorato il rating di lungo termine di Terna portandolo dal precedente  'BBB' a 'BBB+'. Gli esperti hanno confermato allo stesso tempo il rating di breve termine della Società ad 'A-2'. L'outlook assegnato al rating di Terna da

Eni: due buy sul titolo e la quotazione scatta in Borsa

Eni in evidenza a Piazza Affari. Il titolo del Cane a sei Zampe si sta avvicinando al giro di boa delle 13,30 con un rialzo dello 0,44% sostenuto dal buon andamento delle quotazioni del petrolio ma anche dal giudizio favorevole incassato dalla quotata italiana oggi da parte degli analisti di

Tenaris in forte rialzo. Cosa spinge gli acquisti?

Tenaris è tra i migliori titoli oggi in Borsa. La quotata, quando manca davvero poco al giro di boa delle 13,30, sta segnando un rialzo dell'1,9% con volumi molto forti. A spingere gli acquisti su Tenaris è un report di Equita. Secondo la sim milanese Tenaris ha buone prospettive di

Quotazione MPS stabilizzata a 4,7 euro, nuovo rating da Mediobanca

Il prezzo delle azioni Monte dei Paschi sembra essere stabilizzato attorno a 4,6-4,7 euro. E' questo ciò che emerge a metà mattinata. Rispetto al giorno del debutto, quindi, la volatilità sul titolo Monte dei Paschi si è ridotta. Questa mattina, infatti, il prezzo delle azioni Mps ha toccato un livello