Aumento capitale Il Sole 24 Ore: prezzo, sconto TERP e caratteristiche

di , pubblicato il
Rese note tutte le caratteristiche dell'aumento di capitale del Sole 24 Ore

Il Sole 24 Ore ha reso note quelle che sono le caratteristiche dell’aumento di capitale approvato dall’assemblea degli azionisti della società. Come specificato in una nota, l’operazione di ricapitalizzazione avrà a oggetto azioni speciali di nuova emissione che saranno offerte in opzione a tutti gli azionisti della società, titolari di azioni ordinarie e/o titolari di azioni di categoria speciale. Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni è stato fissato a 0,961 euro nel rapporto di opzione di 4 azioni speciali di nuova emissione ogni azione ordinaria e/o speciale possedute. Alla luce di tale rapporto, l’offerta in opzione comporterà l’emissione di 52.012.476 nuove azioni speciali, per un controvalore complessivo pari a 49,98 milioni di euro.

Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni speciali incorpora uno sconto del 34,82% circa rispetto al prezzo teorico ex diritto (TERP) delle azioni speciali, calcolato, secondo le metodologie correnti, sulla base del prezzo di riferimento di borsa del 25 ottobre 2017 (3,528 euro). Per quello che riguarda la tempistica, l’aumento di capitale prenderà il via il 30 ottobre 2017 e terminerà il 16 novembre, mentre i diritti resteranno quotati fino al 10 novembre.

Capitolo collegio di garanzia. Il consiglio di amministrazione ha stabilito che i garanti saranno Banca IMI e Banca Akros, i quali agiranno anche come joint global coordinator e joint bookrunner, assumendo l’impegno di sottoscrivere ai termini e alle condizioni di cui al contratto di garanzia, disgiuntamente tra loro e senza vincolo di solidarietà, le azioni speciali di nuova emissione, eventualmente rimaste inoptate al termine dell’asta dei diritti noptati, per un ammontare massimo pari a 20 milioni di euro.

Argomenti: