Aumento capitale Saipem: garanti sottoscrivono azioni

di , pubblicato il

aumento capitale SaipemSaipem ha reso noto che in ottemperanza agli impegni assunti ai sensi del contratto di garanzia del 21 gennaio 2016, in data odierna Goldman Sachs International, J.P. Morgan, in qualità di Joint Global Coordinator e Joint Bookrunner, Banca IMI, Citigroup, Deutsche Bank AG, London Branch, Mediobanca, UniCredit, in qualità di Joint Bookrunner e HSBC Bank plc, BNP Paribas, ABN AMRO Bank N.V. e DNB Markets in qualità di Co-Lead Manager hanno sottoscritto n. 1.179.181.806 azioni ordinarie, pari a circa il 12,2% delle azioni ordinarie di nuova emissione, per un controvalore complessivo pari a circa Euro 427 milioni.

 

Aumento capitale Saipem: i risultati finali

L’aumento di capitale si è pertanto concluso con la sottoscrizione di n. 9.668.363.496 azioni ordinarie Saipem per un controvalore complessivo pari a Euro 3.499.947.586 (di cui Euro 1.749.973.793 a titolo di capitale e Euro 1.749.973.793 a titolo di sovrapprezzo). Il nuovo capitale sociale di Saipem risulta quindi pari ad Euro 2.191.384.693, suddiviso in n. 10.109.665.070 azioni ordinarie e n. 109.326 azioni di risparmio prive di indicazione del valore nominale. La relativa attestazione ai sensi dell’art. 2444 del codice civile sarà depositata presso il Registro delle Imprese di Milano nei termini di legge.

Saipem a Piazza Affari sta segnando una progressione dell’1,51% contro un Ftse Mib che perde lo 0,2%.

Argomenti: , , , ,