Torna l’ora solare a fine ottobre: nel 2021 cambio ora abolito in Italia?

Nel 2018 si avanzò l’ipotesi di abolire il cambio dell’ora tramite una consultazione promossa dall’Unione Europea. Che cosa succederà?

di , pubblicato il
Nel 2018 si avanzò l’ipotesi di abolire il cambio dell’ora tramite una consultazione promossa dall’Unione Europea. Che cosa succederà?

La notte tra il 24 e il 25 ottobre tornerà in vigore l’ora solare che riporta le lancette indietro di un’ora. Come sempre, in concomitanza con l’arrivo dell’autunno, farà notte prima ma gli italiani potranno dormire 1 ora in più. Con il ritorno dell’ora solare e l’addio a quella legale, si torna anche a parlare dell’abolizione del cambio dell’ora.

Sarà l’ultima volta che torna l’ora solare?

Nel 2018 si avanzò l’ipotesi di abolire il cambio dell’ora tramite una consultazione promossa dall’Unione Europea. Il 76% dei votanti rispose in modo favorevole ma non si giunse ad una decisione univoca che potesse accontentare tutti i paesi. L’Italia in particolare non ha mai preso posizione a riguardo, a differenza della Francia che ha deciso di abolire l’ora solare. Alla fine, si dovrebbe arrivare ad una decisione a blocchi in cui i paesi dell’Europa Meridionale potrebbero tenere l’ora legale per tutto l’anno mentre i paesi del Nord opterebbero per quella solare. Ad oggi sappiamo che entro il 2021 si dovrebbe arrivare ad una decisione definitiva.

Quali vantaggi per l’ora legale in Italia tutto l’anno

In Italia i vantaggi dell’ora legale tutto l’anno sarebbero sicuramente garantiti. Se con l’ora solare il sole sorge alle 4,30 in estate e tramonterebbe alle 20 con l’ora legale il periodo di luce andrebbe dalle 5,30 alle 21. In tal senso avere un’ora di luce in più la sera potrebbe molto utile per accendere la luce di casa più tardi e quindi risparmiare energia elettrica. Nei paesi del Nord Europa, invece, durante l’estate le giornate sono molto lunghe mentre il periodo invernale, al contrario, vede giornate più corte.

In tal senso per i paesi del Nord Europa sarebbe molto più comoda l’ora solare tutto l’anno. Per ora sappiamo che la notte tra il 24 e il 25 ottobre le lancette saranno spostate indietro, non ci resta che attendere per capire se a marzo ci sarà il ritorno dell’ora solare oppure si arriverà ad una decisione unica.

Leggi anche: Abolizione ora legale, Italia dice no: perché sarà mantenuta e cosa cambia

[email protected]

Argomenti: ,