Sondaggi elettorali Ballarò 25 marzo: le intenzioni di voto secondo Ipsos

L'ultimo sondaggio Ipsos diffuso ieri sera, 25 marzo, da Ballarò illustra una minima flessione di Fi e Pd e una crescita del M5S.

di , pubblicato il
L'ultimo sondaggio Ipsos diffuso ieri sera, 25 marzo, da Ballarò illustra una minima flessione di Fi e Pd e una crescita del M5S.

Come ogni martedì, anche ieri, 25 marzo, durante la puntata di Ballarò, sono stati presentati i sondaggi politici elettorali sulle intenzioni di voto degli italiani realizzati da Ipsos. Il sondaggio, condotto come se si fosse votato ora per le elezioni politiche, ha mostrato delle variazioni minime rispetto alle rilevazioni della settimana precedente. Il Pd, rispetto alla scorsa settimana, ha perso lo 0,3% attestandosi al 34,1%, Forza Italia ha avuto una perdita più rilevante, passando dal 23,2% della scorsa settimana al 22,6% di quella attuale. Dei tre partiti maggiori solo il M5S ha registrato un leggero incremento delle preferenze attestandosi al 20,2% acquistando uno 0,2%. Tra i partiti minori l’unico che riuscirebbe a superare la soglia di sbarramento, fissata al 4,5%, è il Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano che rimane stabile al 5%. La Lega Nord si ferma al 3,4%, Sel al 3,3%, Fratelli d’Italia al 3%, Scelta Civica al 2,4% e Udc all’1,8%. Il Partito Democratico, nella sua crescita, che questa settimana si è arrestata ed è scesa, anche se di poco, ha portato la coalizione di centrosinistra a superare quella di centrodestra.

Argomenti: