Sondaggi politici ad oggi 2 ottobre: M5S in calo, cresce solo il Pd

Sondaggi politici al 2 ottobre 2017: Centrodestra frena, Pd davanti a Movimento 5 Stelle.

di , pubblicato il
Sondaggi politici al 2 ottobre 2017: Centrodestra frena, Pd davanti a Movimento 5 Stelle.

Il Pd torna a crescere con costanza secondo i nuovi sondaggi politici di Swg, aggiornati ad oggi 2 ottobre. Scendono invece tutte le altre forze politiche, dal Movimento 5 Stelle ai due partiti principali che compongono la coalizione del Centrodestra, Forza Italia e Lega Nord. L’unico partito a registrare un saldo positivo rispetto all’ultima rilevazione della settimana scorsa è Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, rialzo insufficiente però per consentire alla coalizione liberale di mantenere il vantaggio che aveva in precedenza.

Pd trova conferme

Il sondaggio elettorale di Swg realizzato il 28 settembre è una bella iniezione di fiducia al Partito democratico, che si conferma davanti al Movimento 5 Stelle, tendenza già registrata a partire dalla seconda metà di settembre, quando i pentastellati hanno attraversato una crisi importante, imprevedibile vista l’elezione a candidato premier di Luigi Di Maio, l’uomo “forte” all’interno del Movimento di Beppe Grillo. Il Pd ha guadagnato lo 0,3 per cento, tornando ad un valore pari al 27,1 per cento.

Cala invece il M5S, che rispetto ai democratici perde oltre mezzo punto percentuale, scendendo al 26,5 per cento (-0,3% rispetto all’ultimo dato). Non un bel segnale per i grillini, soprattutto in vista delle elezioni regionali in Sicilia, dove il candidato Cancelleri non deve preoccuparsi tanto dell’avversario dem quanto di Musumeci, profilo scelto dal Centrodestra che si presenta unito nell’isola siciliana.

Centrodestra in ribasso

Forza Italia e Lega Nord si prendono una piccola pausa dopo una cavalcata che ha portato la coalizione del Centrodestra a primeggiare su tutti i singoli partiti rivali, dal Pd al M5S. Il partito guidato da Silvio Berlusconi è al 13,1 per cento, in flessione dello 0,4 per cento.

Allo stesso modo decresce la Lega di Matteo Salvini, che segna un calo dello 0,4 per cento toccando quota 15,5 per cento. Sorride invece Fratelli d’Italia dell’onorevole Giorgia Meloni, che recupera lo 0,3 per cento portandosi al 4,5 per cento.

Leggi anche i sondaggi al 29 settembre 

Argomenti: , ,