Prezzi benzina, inchiesta di Altroconsumo: ecco le città più care

A sorpresa, è proprio Perugia la città dove si spende meno per un pieno di benzina rispetto alle altre cinque località prese in esame nell'inchiesta di Altroconsumo.

di , pubblicato il
A sorpresa, è proprio Perugia la città dove si spende meno per un pieno di benzina rispetto alle altre cinque località prese in esame nell'inchiesta di Altroconsumo.

Altroconsumo ha di recente condotto un’inchiesta sui prezzi della benzina in Italia. Le città campione oggetto dell’indagine sono state Cagliari, Milano, Palermo, Perugia, Roma e Trieste, in rigoroso ordine alfabetico. Sei città diverse, per le quali alcuni elementi lascerebbero credere a priori un costo maggiore. Nello specifico, il riferimento è alla città di Perugia. Infatti il capoluogo dell’Umbria non dispone di una posizione particolarmente favorevole rispetto alle agli altri centri abitati presi in esame, posizionamento che in teoria dovrebbe rendere i rifornimenti oltre che più lenti anche più costosi.

Discorso inverso per Cagliari e Palermo, entrambe vicine ad alcune delle più importanti raffinerie in Italia (Saras per il capoluogo sardo e Sonatrach per la città palermitana). In realtà le cose stanno diversamente.

A Perugia la palma di città italiana dove la benzina costa meno (inchiesta Altroconsumo)

A sorpresa, è proprio Perugia la città dove si spende meno per un pieno di benzina rispetto alle altre cinque località prese in esame nell’inchiesta di Altroconsumo. Presso le insegne di marca, a Perugia un litro di benzina costa in media 1,65 euro, nelle insegne low cost 1,56 euro e nelle stazioni vicino ai centri commerciali 1,49 euro. Facendo una media dei risultati, Perugia è la migliore città del lotto. L’unica città che riesce a fare meglio di Perugia nella sezione Insegne di marca è Trieste. Nel capoluogo del Friuli-Venezia Giulia il prezzo della benzina è di 1,64 euro, un centesimo meglio rispetto a Perugia.

Cagliari e Palermo le peggiori

Le due città vicine alla Saras e alla Sonatrach sono a sorpresa in fondo alla classifica. A Palermo un litro di benzina presso un’insegna di marca ha un costo di 1,72 euro al litro. Al secondo posto a pari merito si piazzano Cagliari, Roma e Milano, con un prezzo pari a 1,67 euro. Il capoluogo sardo è al secondo posto delle città più care per un litro di benzina presso una stazione vicina ai centri commerciali (1,70 euro). L’unica a batterla è Trieste con 1,74 euro al litro.

Leggi anche: Prezzi carburante agosto, costo benzina, diesel e Gpl in diminuzione

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,
>