Replica gl’indici azionari attenti alla sostenibilità con i nuovi Tracker di Societe Generale

Societe Generale, attenta anche alla questione della sostenibilità ambientale ha emesso tre certificati su indici azionari sostenibili. I 3 certificati descritti sono stati emessi il 24/01/2020, vengono negoziati su Euro TLX ed hanno scadenza al 12/12/2025.

di , pubblicato il
Societe Generale, attenta anche alla questione della sostenibilità ambientale ha emesso tre certificati su indici azionari sostenibili. I 3 certificati descritti sono stati emessi il 24/01/2020, vengono negoziati su Euro TLX ed hanno scadenza al 12/12/2025.

Societe Generale, attenta anche alla questione della sostenibilità ambientale ha emesso tre certificati su indici azionari sostenibili. I 3 certificati descritti sono stati emessi il 24/01/2020, vengono negoziati su SeDex ed hanno scadenza al 12/12/2025.

Funzionamento

Se non precedentemente riscattato, a discrezione dell’Emittente, i Certificati possono essere rimborsati anticipatamente alla Data di rimborso facoltativa in conformità alla seguente regola:

Importo di rimborso facoltativo = valore nominale specificato x Livello (t1) x Fattore commissioni di copertura (t1)

Dove: (t1) è la Data di valutazione del rimborso opzionale; Livello è pari alla performance del sottostante (data dal rapporto fra valore del sottostante alla data t1 e il suo valore iniziale determinato il 23/01/2024)

A meno di un precedente riscatto, l’Emittente riscatta i Certificati alla data di Esercizio finale, in conformità con le seguenti regole:

Importo dell’esercizio finale = valore nominale x livello (T) x Fattore commissioni di copertura (T)

Dove: T è la data di valutazione finale

L’Importo di Rimborso viene calcolato moltiplicando il multiplo (ossia la quantità di sottostante controllata dal certificato) per il prezzo di riferimento del sottostante rilevato alla data di valutazione.
Il Multiplo viene aggiornato quotidianamente per tenere in considerazione la commissione di gestione

Ogni certificato ha inoltre un valore nominale di 100 euro.

Caratterisitche

Tracker su STOXX Europe Climate Impact Ex Global Compact & Controversial Weapons & Tobacco Eur Net Return: ISIN XS1957210096

Il certificato replica L’indice STOXX Climate Impact Ex UN Global Compact Principles Controversial Weapons & Tobacco Index includerà aziende con Performance Band CDP da A a B- (Performance Band pre-2016 da A a B). La fascia A e A- comprende aziende  leader in termini di cambiamenti climatici: queste società stanno rivelando particolari “azioni” che le contraddistinguono come leader, nonché punteggi elevati su tutti gli altri livelli della matrice di punteggio CDP.

Il punteggio richiede spiegazioni dettagliate specifiche dell’azienda. La pascia B e B- include aziende che “gestiscono” i cambiamenti climatici: le aziende cercano prove delle azioni climatiche attuate e richiedono una comprensione specifica delle aziende delle problematiche relative ai cambiamenti climatici. Sono escluse le società che violano i principi del Global Compact delle Nazioni Unite o sono coinvolte nelle attività sulle armi controverse, identificate da Sustainalytics. Inoltre, il settore del carbone (codice ICB 1771) e il settore del tabacco (codice ICB 3785) sono esclusi.

Il valore iniziale dell’indice è di 179,05.

Commissioni emittente: 0,8% p.a.

Tracker su EURO STOXX 50 Low Carbon EUR Net Return: ISIN XS1957209916

Questi indici STOXX Low Carbon coprono gli indici di riferimento e l’indice blue-chip EURO STOXX 50. Utilizzando i punteggi di intensità del carbonio stimati e riportati, questa famiglia di indici rappresenta indici ampi con un numero variabile di componenti, che coprono le regioni seguenti regioni geografiche: Globale, Europa, Eurozona, Stati Uniti e Giappone. Questi indici seguono da vicino il profilo di rischio / rendimento degli indici di riferimento sottostanti, offrendo al contempo una riduzione delle emissioni di carbonio nel portafoglio complessivo dei componenti sovrappesando gli emettitori di carbonio più bassi, sottopesando invece gli emettitori di carbonio più alti. Gli indici sono ponderati in base al prezzo con un fattore di peso basato sulla capitalizzazione di mercato del flottante moltiplicata per il corrispondente fattore di intensità di carbonio dello socre Z di ciascun componente.

STOXX utilizza CDP e ISS ESG come fonti di dati affidabili e professionali per i dati stimati e riportati. I dati considerati comprendono Scope 1 (tutte le emissioni dirette di GHG) e Scope 2 (emissioni indirette di GHG derivanti dal consumo di elettricità, calore o vapore acquistati).

Il valore iniziale dell’indice è di 223,36

Commissioni emittente: 0,8% p.a.

 

Traker su STOXX Europe 600 ESG-X Net Return EUR: ISIN XS1957209833

L’indice STOXX Europe 600 ESG-X si basa sull’indice STOXX Europe 600, uno dei principali benchmark europei, con degli schermi applicati di esclusione ESG standardizzati.

Gli schermi si basano sulle politiche responsabili dei principali proprietari di attività e mirano a ridurre i rischi reputazionali e idiosincratici. STOXX escluderà le aziende che Sustainalytics considera non conformi ai Principi del Global Compact, sono coinvolte nelle armi controverse, sono produttori di tabacco e provengono o ricavano profitti dall’estrazione o dall’esplorazione del carbone termico o hanno capacità di generazione di energia che utilizza carbone termico. L’indice STOXX Europe 600 ESG-X è adatto come sottostante per mandati, fondi passivi, ETF, prodotti strutturati e derivati quotati, con l’ambizione di aumentare la liquidità e ridurre i costi di negoziazione.

Il valore iniziale dell’indice è di 194,49.

Commissioni emittente: 0,8% p.a.

 

 

Argomenti: , , , ,

I commenti sono chiusi.