Pagamento delle cedole nei certificati: quando si ha diritto a percepirla?

Alcuni degli investitori che operano in certificati sono inoltre spesso sono a caccia di occasioni last minute per ottenere il pagamento di cedole in prossimità di rilevazione: qual'è l'ultimo giorno utile per percepire il pagamento della cedola rilevata? Scopriamolo.

di , pubblicato il
Alcuni degli investitori che operano in certificati sono inoltre spesso sono a caccia di occasioni last minute per ottenere il pagamento di cedole in prossimità di rilevazione: qual'è l'ultimo giorno utile per percepire il pagamento della cedola rilevata? Scopriamolo.

In un era a tassi negativi le tradizionali obbligazioni non rendono più come una volta e gli investitori vanno a caccia di forme di remunerazione alternative. La preferenza di una parte di investitori si è quindi riversata su quelle tipologie di certificati di investimento che forniscono flussi cedolari periodici e che, presentando in moltissimi casi protezione condizionata del capitale, forniscono flussi periodici potenziali di tutto rispetto.

Alcuni degli investitori che operano in certificati sono inoltre spesso sono a caccia di occasioni last minute per ottenere il pagamento di cedole in prossimità di rilevazione e, perché no, puntare sul rimborso anticipato del certificato in modo da realizzare un gain “facile” (si fa per dire) e veloce.

Per tale motivo appare opportuno spiegare la differenza fra 4 diversi istanti, fondamentali quando si ha a che fare con certificati che prevedono il pagamento di cedole incondizionate:

  • Data di rilevamento della condizione di pagamento della cedola (p. es il prezzo del sottostante è maggiore od uguale al trigger)
  • Data di stacco (Ex Date): data a partire dal quale il certificato quota ad un prezzo che non ingloba più la cedola
  • Data di registrazione (Record Date): data in cui l’intermediario verifica a chi appartiene la legittimità di percepire la cedola
  • Data di pagamento: giorno in cui l’intermediario provvede a versare l’importo della cedola a chi ne risulta legittimato alla record date

La Ex Date, la più importante ai fini della presente trattazione, segue la data di valutazione, ed è generalmente fissata il secondo giorno di borsa aperto successivo: viene decisa da Borsa Italiana con proprio Avviso, e viene identificata come il giorno di borsa aperta precedente alla Record Date. Essendo la data a partire dal quale il certificato quota ad un prezzo che non incorpora la cedola, per aver diritto a percepirla occorre acquistare il certificato massimo entro il giorno precedente.

La Record Date viene fissata dall’intermediario ma di solito cade il quarto giorno lavorativo successivo alla data di rilevamento, e comunque un giorno dopo la Data-Ex.

La Data di Pagamento è successiva alla record date, di norma il giorno dopo ma può essere stabilita più o meno a piacimento dell’intermediario.

 

Argomenti:

I commenti sono chiusi.