Vacanze al mare estate 2016: le spiagge paradisiache più economiche

Spiagge paradisiache ma low cost: ecco le offerte migliori per l'estate 2016. Dove conviene di più andare al mare quest'anno?

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Spiagge paradisiache ma low cost: ecco le offerte migliori per l'estate 2016. Dove conviene di più andare al mare quest'anno?

Chi ha detto che per godersi spiagge paradisiache nell’estate 2016 bisogna fare vacanze costose o andare necessariamente lontano? In Europa ci sono baie economiche ma bellissime per una vacanza al mare low cost ma al tempo stesso di lusso. A selezionarle per gli utenti è stato il rapporto annuale del Post Office Travel Money: i criteri considerati vanno dal costo di un caffè a quello di una cena completa di tre portate più bevande passando per il prezzo di prodotti utili come creme solari e repellenti anti zanzare. Ecco le 10 spiagge più economiche, dall’ultima alla prima. Sono tutte in Europa.

Estate 2016 in Grecia: quanto si spende

Al decimo posto della classifica delle spiagge europee più economiche di questa estate ormai alle porte troviamo la Cefalonia. La Grecia è notoriamente una meta di vacanze al mare low cost tanto che alla dodicesima posizione si piazza anche Corfù. Qui per un caffè nel bar del corso principale si spendono poco più di due euro mentre una cena di pesce per due persone, di tre portate e con vino incluso resta sotto i quaranta euro (37, 13).

Nono e ottavo posto rispettivamente per altre due bellissime località balneari della Grecia, Zante e Creta.

Estate 2016 a Porec, Croazia: quanto si spende

In settima posizione troviamo Porec (Croazia). Per un caffè (1,43 euro), una bottiglia di birra (2,14 euro) e una di Coca Cola (2,14 euro), un bicchiere di vino (2,14 euro), una bottiglia di acqua minerale da un litro e mezzo (0,57 centesimi), una crema solare (7,86 euro), un pranzo a menù fisso (17,14 euro in due) e una cena una di tre portate (39,98 euro) con vino incluso sempre per due, si spendono in tutto 73,40 euro.

Estate 2016 in Spagna: le spiagge più economiche

Oltre a Grecia e Croazia, tra i Paesi che offrono il mare più economico in Europa non poteva mancare la Spagna. Nella top ten troviamo al sesto posto la Costa blanca (Minorca era tredicesima). Per gli stessi servizi sopra elencati si spendono mediamente 68,99 euro totali.

Sempre restando in Spagna al quinto posto è stata selezionata Gijon, dove rispetto alla Costa blanca si risparmia 1, 15 euro al giorno.

Segue la Costa del Sol (61,33 euro).

Estate 2016: le tre spiagge più economiche d’Europa

Ma il vero distacco in termini di prezzi in spiaggia si rileva nel podio delle spiagge più economiche. A Limisso un bicchiere di vino costa pochi centesimi più di tre euro e per una birra si spendono 1,81 euro circa. Prezzi leggermente più bassi in Portogallo, nella splendida Algarve. Al primo posto troviamo invece Sunny Beach, in Bulgaria. Dite la verità non avevate pensato alla Bulgaria come destinazione per la vacanza al mare vero? Qui i prezzi sono veramente bassi.

Per voli low cost leggi anche:

Offerte Ryanair estate 2016: prezzi e tariffe in promozione

Offerte Vueling: dove si vola low cost nell’estate 2016

Voli low cost con Easyjet per l’estate 2016

Offerte estate 2016: perchè alle famiglie conviene volare con Meridiana

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Promozioni e Offerte, Viaggi

Leave a Reply