Tassi di interesse fino al 5,70 e al 4,50% con questi buoni fruttiferi postali e conti deposito

Ecco quali buoni fruttiferi postali e conti deposito offrono tassi di interesse fino al 5,70 o al 4,50%.

di , pubblicato il
Buoni fruttiferi postali: la top 3 di febbraio 2023 con rendimenti tali da leccarsi i baffi.

I buoni fruttiferi postali e i conti deposito offrono rendimenti molto più alti rispetto al passato. Chi ha soldi parcheggiati sul conto corrente, quindi, per evitare che si svalutino per colpa dell’inflazione, potrà prendere in considerazione le diverse offerte proposte.

Tutti credono che lasciare denaro sul conto corrente sia una saggia mossa ma in realtà non lo è secondo gli esperti. In primo luogo per colpa dell’inflazione che, come detto, erode il potere d’acquisto del capitale. Significa quindi che il denaro depositato oggi in banca, tra qualche anno permetterà di avere meno beni e servizi. In secondo luogo il denaro diminuisce anche per colpa dell’imposta di bollo e del canone mensile dell’offerta che alle volte può risultare salato.

Quali sono allora le offerte del momento?

Le offerte di fine gennaio 2023

Nessuno dei buoni fruttiferi postali del momento offre un rendimento lordo al 5,70%. È il conto deposito di MeglioBanca che offre tale rendimento, più esattamente, quello a cedola crescente. Sul sito ufficiale si legge che per un vincolo a 24 mesi, il tasso del secondo anno sarà del 3,60% (lordo) mentre quello del terzo anno con vincolo a 36 mesi del 4,80%.

Il tasso di interesse lordo alla fine del quarto anno (vincolo 48 mesi) sarà invece del 5,20% mentre quello per vincolo a 60 mesi sarà del 5,70% al quinto anno. Più esattamente per il vincolo a sessanta mesi, dopo il primo anno il tasso sarà dell’1,60%, dopo 2 anni del 3,20%, dopo 3 anni del 4,50%, dopo 4 anni del 5% e dopo 5 anni del 5,70%.

C’è poi il conto deposito Rendimax della banca Ifis che soddisfa al meglio le esigenze di risparmio. Quello che offre un rendimento maggiore è il conto vincolato: dopo 6 mesi il tasso di interesse lordo per vincolo anticipato è dell’1,70% mentre per posticipato dell’1,75%. Gli interessi sono liquidati in quest’ultimo caso trimestralmente. E ancora, dopo 9 mesi dell’1,95% e del 2% (vincolo posticipato), dopo 12 mesi del 2,20 e del 2,25%, dopo 18 mesi del 2,40 e del 2,50% e dopo 2 anni del 2,60 e del 2,75%. Infine dopo 3 anni del 2,80 e del 3%, dopo 4 anni del 3% e del 3,25% e dopo 5 anni del 3,15% e del 3,50%.

Buoni fruttiferi postali

I migliori buoni fruttiferi postali del momento sono sempre quelli dedicati ai minori con i quali si potranno realizzare i loro grandi progetti. Gli interessi, infatti matureranno con loro fino alla maggiore età e il tasso di interesse massimo lordo che verrà riconosciuto (dopo 16, 17 e 18 anni) sarà del 4,50%.

Tutti invece potranno sottoscrivere i buoni 4×4 per investimenti fino a 16 anni che offriranno rendimenti effettivi annui lordi fino al 3%. Tali titoli, poi, offriranno la flessibilità di rimborso in ogni momento entro il termine di prescrizione. Il riconoscimento degli interessi maturati, invece, ci sarà solo dopo 4, 8 e 12 anni. Prima di tale arco temporale si avrà diritto solo al capitale investito.

[email protected]

Argomenti: ,